bimbi felici

I bambini che hanno pochi giocattoli sono più felici e creativi

Meno giocattoli, più creatività

Quanti giocattoli per bambini! Eppure, nonostante l’imbarazzo della scelta, il bambino preferisce sempre lo stesso giochino. A tal proposito un recente studio afferma che bastano pochi giocattoli ai bambini per renderli felici e non solo! Infatti, aggiunge anche che l’avere meno giochi aiuta al bambino ad esprimere meglio la propria creatività. Insomma: “less is more”!

Less is more

giocattoli

È un classico vedere le camerette piene di giocattoli e poi notare che i propri bambini tendono a preferire sempre e solo un giochino. Per non parlare poi dei giocattoli vecchi: tanti regali e capricci per averne di nuovi e alla fine quelli più datati sono sempre i migliori. E sì, perché da quelli non ci si può proprio disfare!
Ma a questo punto sorgono spontanee alcune domande: è giusto che i bambini abbiano tanti giochi a disposizione nella loro cameretta? Less is more? Ovvero: meno è meglio? E soprattutto, perché i bambini tendono a giocare sempre con gli stessi giocattoli se ne hanno tanti altri a disposizione?
È un recente studio a darci le giuste risposte.


LEGGI ANCHE: Perché i vecchi giocattoli sono pericolosi per i bambini di oggi


Lo studio: 16 giocattoli vs 4

È stato condotto uno studio sul gioco di 36 bambini, di età compresa tra 18 ed i 30 mesi, poi pubblicato sulla rivista Infant Behavior and Development.
I ricercatori coinvolti hanno analizzato due sessioni di gioco della durata di 30 minuti circa.
Nella prima i bambini avevano a disposizione ben 16 giocattoli, mentre nella seconda soltanto 4.
È stato riscontrato che quando l’ambiente metteva a disposizione tanti giocattoli, il bambino aveva difficoltà di concentrazione perché distratto dalla scelta che aveva di giocattoli. In sostanza giocava con uno di essi ma poco dopo lo abbandonava per esplorarne un altro.
foto_giochi

Morale della favola: i bambini che giocano con pochi giocattoli sono più creativi e concentrati.
Questo è spiegato dal fatto che la presenza di tanti giocattoli è fonte di distrazione per il bambino. Quest’ultimo se ne ha pochi è più invogliato a sperimentare giochi diversi con lo stesso giocattolo, concentrandosi e rimanendo focalizzato su di esso.


LEGGI ANCHE: Troppi giocattoli fanno male: limitano la creatività del bambino


Più giochi, meno creatività

I ricercatori hanno riferito che i bambini coinvolti nello studio avevano a disposizione al massimo 16 giocattoli. Ma hanno anche precisato che a casa ne avevano almeno 90.
Il dato è veramente sconcertante, visto che ai bambini ne bastano molti meno per escogitare modalità di gioco differenti ed essere più creativi. È evidente che i bambini a casa hanno troppi giocattoli e la cosa non è affatto educativa.


LEGGI ANCHE: Come pulire i giocattoli dei bambini piccoli


 

Sono un'educatrice per l'infanzia. Adoro i bambini ed il loro fantastico mondo. Lavoro attualmente in un asilo nido ed ho ampia esperienza nel campo dell'animazione e dei servizi ricreativi in generale. Pronta per iniziare anche quest'avventura con Passione Mamma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *