Bimbo intrappolato sott'acqua

Bimbo intrappolato sott’acqua per 9 minuti. Video del Salvataggio

Spaventoso incidente in un resort nel Sud Carolina

Lo scioccante episodio si è verificato presso l’Avista Resort nel Sud Carolina, situato precisamente nel comune di North Myrtle Beach.
Il dodicenne si trovava nella piscina della struttura quando, giocando nei pressi di una bocchetta di aspirazione, è rimasto incastrato con la gamba in una di esse.

Come mostra il video, i tentativi per riuscire a liberarlo sono durati oltre nove minuti, durante i quali il bambino si trovava sott’acqua senza la possibilità di respirare.
Sono numerose le persone accorse attorno al posto, ma a fare la differenza sono stati gli agenti di polizia: grazie a loro il dodicenne è stato liberato e salvato attraverso la respirazione bocca a bocca.

Il ragazzo è stato trasportato e ricoverato in un vicino ospedale. I medici hanno assicurato che il dodicenne versa in condizioni stabili.

Bimbo intrappolato sott'acqua

Troppi gli incidenti avvenuti in acqua

Sono numerosi gli incidenti avvenuti in acqua. Lo scorso anno una bambina è rimasta bloccata sotto l’acqua di una piscina perchè i suoi capelli sono stati risucchiati dal filtro della stessa.
Anche la piccola Isabella è stata risucchiata dallo scarico della vasca idromassaggio.

Spesso a mancare è la sorveglianza

Non tutti gli incidenti finiscono in tragedia – fortunatamente, aggiungiamo – ma è sufficiente lo shock e la domanda che viene da porsi è sempre la stessa: “Come è potuto succedere?”.
Purtoppo non tutte le piscine vengono costantemente sorvegliate. E, si sa, per seguire i movimenti dei bambini i due occhi del genitore spesso non bastano.

Sono laureata in Scienze dell'educazione e sono appassionata di lettura e di scrittura: scrivo da quando ero bambina, metto nero su bianco tutto ciò che mi passa per la testa! PassioneMamma è diventata l'occasione per unire la mia più grande passione alle riflessioni sui più piccoli, il cui mondo mi affascina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *