vestiti da comunione

Vestiti da comunione: le idee più belle ed originali per un giorno speciale

Prima comunione

Uno dei momenti più importanti nella vita di un bambino, è quello della sua Prima Comunione. Quest’ultima è un sacramento che prevede per la prima volta la partecipazione del fedele all’eucaristia, e l’introduzione vera e propria del bambino nella Chiesa. Un giorno di festa, dunque, che richiede anche un certo tipo di abbigliamento. Tanti e tutti diversi sono i vestiti da comunione da far indossare ai vostri figli: vediamone alcuni insieme.

Vestiti da comunione: le idee più belle ed originali

C’è chi preferisce vestiti di Prima Comunione sobri ed eleganti, ma ci sono anche molti genitori che, invece, optano per abiti da comunione originali e talvolta estrosi, con strascichi e corpetti, decorazioni floreali, tulle e gonne ampie. Il nostro consiglio è quello di non essere troppo appariscenti e di rispettare i gusti dei festeggiati.

Abiti prima comunione

Innanzitutto, non bisogna eccedere troppo: sì all’originalità, ma far vestire i propri figli con abiti da prima comunione eccessivi rischierebbe di farli scadere nel ridicolo. Ricordatevi che i bambini stanno ricevendo un sacramento, che le vostre figlie non devono sembrare damigelle e che i maschietti non possono apparire come dei piccoli sposini. Per quale look optare, allora?

Tunica prima comunione

Molte Parrocchie, ormai da qualche anno, per far fronte al problema del vestiario dei bimbi e delle bambine, hanno reso obbligatorio l’uso della tunica per prima comunione: si tratta di una veste bianca lunga, indistinta per maschi e femmine, da indossare sopra i vestiti e da togliere una volta usciti dalla chiesa.

foto_tunica_comunione_femmina

foto_tunica_comunione_maschio

Tunica comunione prezzi

Dato il costo piuttosto alto della tunica per prima comunione, molte volte è possibile affittarla oppure semplicemente farsela prestare da qualche amico o parente, che ha già ricevuto questo sacramento. I prezzi della tunica per comunione variano infatti dai trenta ai cinquanta euro: una cifra che, se sommata al resto delle spese tra cerimonia e festeggiamenti, potrebbe andare a gravare nelle economie della casa e della famiglia.

Vestiti prima comunione bambino

Nel caso in cui la tunica non sia obbligatoria – ma comunque anche sotto questa veste – bisogna ovviamente indossare qualcos’altro. Quando si vanno a scegliere i vestiti per la prima comunione, si deve anzitutto tenere conto del fatto che è primavera – questo sacramento, di solito, si riceve tra aprile, maggio e giugno – e pertanto la stagione permette di optare per vestiti da comunione leggeri, freschi e colorati..

foto_comunione_bimbo

Per quanto riguarda il bambino, si può tranquillamente scegliere un pantalone bianco e una camicetta azzurra o comunque di un colore tenue: assolutamente vietati il nero e i colori troppo scuri! Volendo, a questo tipo di outfit, si può abbinare un maglioncino leggero, una giacca oppure un piccolo papillon: un accessorio che renderà vostro figlio originale e non lo farà passare inosservato!

foto_vestito_comunione_bimbo

foto_bimbo_comunione

Scarpe prima comunione

Nello scegliere le scarpe da abbinare ai vestiti di prima comunione, potrete andare a colpo sicuro con un bel paio di sneakers non troppo sportive, ma anche un paio di semplici Converse o Superga, per completare l’abbigliamento di vostro figlio. Nel caso in cui vogliate un look più ricercato, optate per le raffinate Desert Boots (le Clarks, per intenderci), leggere ed eleganti.

Vestiti prima comunione bambina

Per quanto riguarda i vestiti di prima comunione per la bambina, bisogna stare attenti: la mamma potrebbe lasciarsi sfuggire la mano ed acquistare abiti che somigliano più a vestiti da damigella, che non a quelli da comunione, oppure potrebbero scegliere un determinato tipo di abbigliamento seguendo più il proprio gusto, che non quello della figlia.

foto_comunione_bambina

foto_comunione_vestito_bimba

Vestiti prima comunione: i nostri consigli

Sì a sobrietà, grazia ed eleganza, da escludere abiti troppo sfarzosi, in pizzo o eccentrici. Il cotone, data la stagione, è il tessuto consigliabile da adattare, magari accostandolo a una bella giacchetta o a uno scaldacuore. Quando si scelgono i vestiti per la prima comunione delle vostre figlie, seguite sempre le parole d’ordine: raffinatezza e praticità.

foto_vestito_comunione_bimba

Vestiti di prima comunione: i colori da scegliere

E per i colori? Il bianco, il rosa cipria, l’azzurro chiaro e il beige: tutte tinte tenui e primaverili che renderanno le vostre figlie delle piccole principesse. Per quanto riguarda le scarpe scegliete un bel paio di sandali bianchi comodi, graziosi ed eleganti.
La prima comunione è il sacramento nel quale i bambini si accostano per la prima volta in modo consapevole alla Chiesa: lasciate che sia un giorno speciale e memorabile.

Studentessa di Lettere a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata! Email: a.marcelli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *