vacanze con i bambini

Vacanze con bambini: mete, consigli e idee

Vacanze con bambini

Tra lavoro e impegni quotidiani ogni famiglia ha bisogno ogni tanto di concedersi una bella vacanza. Fare dei viaggi con bambini non è affatto facile e alcune coppie rinunciano all’idea una volta diventate genitori. La verità è che una vacanza con bambini non è semplice da fare, perché i piccoli hanno esigenze particolari, ma con la dovuta organizzazione si può pianificarne una bellissima.
Per preparare un soggiorno con i figli, bisogna, però, tener conto di tante cose. Ad esempio, non tutti i luoghi sono adatti a un bambino di pochi anni. Vediamo quali sono allora le vacanze con bambini possibili da fare.

Vacanze al mare con bambini

Vacanze al mare con bambini piccoli impossibili da fare? Non necessariamente, basta soltanto sapersi organizzare. Il mare è molto stancante per adulti e piccini, quindi bisogna mettere in conto che spesso quando si fanno vacanze con i bambini in luoghi marittimi, i piccoli saranno molto stressati e nervosi.
Questo avviene perché al mare i bambini spendono davvero molte energie e arrivano a sera distrutti. Per questo motivo spesso sono agitati e raramente riescono a stare svegli fino a tardi.
Come organizzare allora le vacanze con bambini al mare? La parola d’ordine è “pianificare”. Bisogna organizzare la giornata nel modo migliore per far sì che i bimbi non si stressino e non arrivino a fine serata troppo agitati. La cosa migliore sarebbe evitare la spiaggia nelle ore più calde come quelle dalle 12 alle 15. In queste 3 ore il sole raggiunge il picco massimo e esporre i bambini a questo calore esagerato può essere pericoloso anche per la loro salute.

L’ideale è quindi scendere in spiaggia molto presto: già dalle 9 si può iniziare la giornata al mare. Occorre poi rispettare gli orari dei pasti. Se il bambino è abituato a mangiare alle 12, è giusto che i genitori tengano conto dei suoi ritmi. Nel primo pomeriggio, ovvero dopo il pranzo, per i bimbi è necessario riposare, affinché non arrivino in serata troppo stanchi. Si può poi ritornare in spiaggia verso le 16 e rimanere qualche altra ora, all’incirca fino alle 18. Dopo la cena si può fare un giro in centro per prendere un gelato. Non bisogna però esagerare perché i bambini non riescono a tenere i ritmi dei genitori. È opportuno avere rispetto per le loro abitudini e rientrare quando hanno sonno. Bisognerebbe comunque portare con sé un passeggino, così i bimbi possono fare un riposino in qualsiasi circostanza. Indipendentemente dallo stress che inevitabilmente una vacanza al mare comporta, passare qualche giorno in ambiente marittimo ha tanti benefici per il bimbo.

vacanze con i bambini

Vacanze con bambini: Italia

Nello scegliere la meta delle proprie vacanze al mare con i figli bisogna valutare molte cose. Il luogo deve essere adatto alle esigenze dei bambini. Vediamo quali sono in Italia i luoghi migliori dove andare in vacanza con i figli.

Vacanze in Puglia con i bambini

La Puglia è una delle mete preferite dei turisti in cerca di bellissimo mare, buon cibo e tanto divertimento. Nella stupenda Puglia sono tante le città adatte ai bambini. Monopoli è sicuramente una delle mete più apprezzate dai turisti in cerca di divertimento e relax. In questa città sono molte le strutture per bambini e molto vicino c’è Fasano, con il famosissimo zoo che i piccoli adoreranno. Anche i paesini del Gargano sono meravigliosi e adatti ad una vacanza estiva con i bambini: tra le spiagge più belle sicuramente quella di Rodi Garganico. In questa zona la natura è più selvaggia che mai e si possono fare tantissime escursioni adatte anche ai bambini. I piccoli si divertiranno davvero molto.

Vacanze in Sicilia con i bambini

La Sicilia, non c’è bisogno di dirlo, è un angolo di paradiso. I luoghi da visitare sono tantissimi: si va dalla costa est a quella ovest. Siti storici, paesini antichi e mare cristallino: ogni angolo di quest’isola meravigliosa è da vivere. Quali sono le tappe migliori per un viaggio con i bambini? Un luogo imperdibile da visitare è Marzamemi. Marzamemi è una frazione di Pachino, paese con poco più di 20.000 abitanti. Il luogo è molto tranquillo, senza troppi turisti: questo permette di vivere al meglio il soggiorno. Le spiagge sono bianche e il mare cristallino: non da meno, i fondali sono bassi, molto adatti ai bambini. Se si vuole scegliere la costa ovest della Sicilia, è indicato San Vito lo Capo, con le sue spiagge bianche e il mare azzurro. A 20 km c’è Trapani, città da visitare assolutamente.

Vacanze in Sardegna con i bambini

Il mare della Sardegna è semplicemente meraviglioso. Quest’isola è adatta a tutte le esigenze: anche le famiglie con i bambini possono tranquillamente scegliere la tanto amata Sardegna come meta. Santa Teresa Gallura è una meta ottimale per le famiglie con i bambini. In questa località le spiagge sono adatte ai piccoli: i fondali bassi e la sabbia bianca fanno sì che si possa passare una vacanza indimenticabile anche con i bambini. L’unico aspetto negativo di questa zona sono i prezzi molto alti. Anche il promontorio di Capo Coda Cavallo è davvero notevole. In particolare, la spiaggia di Cala Brandinchi è perfetta per i bambini.

vacanze con bambini

Vacanze in montagna con bambini

Un’ottima alternativa alle vacanze estive con bambini al mare sono quelle in montagna. Se in tanti scelgono le spiagge e il mare cristallino, altrettante famiglie decidono di andare in montagna. I viaggi in montagna sono ottimali da fare con i bambini, perché solitamente i soggiorni in luoghi montuosi offrono tantissime cose da fare. In Italia abbiamo delle splendide montagne in Trentino, Valle d’Aosta, Piemonte, Friuli, Lombardia. C’è solo l’imbarazzo della scelta! Vediamo innanzitutto quali sono le mete migliori per le vacanze in montagna in estate.

Vacanze montagna con bambini

Ponte di Legno è una località della Lombardia molto amata per le vacanze estive. Questo luogo ameno permette di divertirsi, ma allo stesso tempo rilassarsi. Sono molte le attività che si possono fare in questa zona speciale della nostra bella Italia. In particolare Ponte di Legno permette di praticare il trekking, che i bambini solitamente adorano fare. Sono tantissimi i rifugi che si trovano in questa zona: tutte le baite sono attrezzate per accogliere i bambini con fasciatoi, seggioloni e tante comodità per i più piccoli. Anche la zona dell’Asta Pusteria è perfetta per i bimbi: in questi luoghi pittoreschi si possono fare tante passeggiate e inoltre ci sono moltissimi parchi giorni per i piccolini.

vacanze in montagna con bambini

Vacanze sulla neve con bambini

La settimana bianca è un momento speciale per adulti e piccini. La neve che scende, il fuoco caldo e la cioccolata davanti al camino: per genitori e bimbi le vacanze sulla neve sono un momento magico. Nelle montagne del nord Italia la neve non manca di certo. Sono tantissimi i luoghi che si possono scegliere per passare una settimana indimenticabile. In particolare per la settimana bianca con bambini è consigliata l’Alpe di Siusi, piena di attività da fare con i bambini, ma anche Sappada, in Veneto, dove ci sono tanti percorsi pensati per i più piccoli, e infine Passo del Tonale, in Lombardia.

Vacanze in Trentino con bambini

Il Trentino è una terra davvero magica, piena di luoghi unici per passare la propria settimana bianca. Uno dei posti più amati dai turisti con figli è Folgaria, un paesino splendido con piste adatte ai bambini e al centro storico anche una pista di pattinaggio dove i piccoli si divertiranno senza dubbio. Molto adatta ai bambini è anche la Val di Fiemme: in questa zona si possono fare tantissime attività, non solo sciistiche. La Val di Fiemme, inoltre, è piena di parchi giochi.

vacanze sulla neve con bambini

Vacanze estero con bambini

Tante coppie vorrebbero fare vacanze all’estero con i bambini piccoli: è possibile o meno visitare Paesi nuovi con i figli? Di certo fare vacanze in città con i bambini non è facile. Quando si visita un nuovo Paese e in particolar modo le grandi capitali europee inevitabilmente si cammina molto, si prendono vari mezzi come bus e metro e un passeggino di mezzo può essere davvero ingombrante. Inoltre passare tutto il giorno in giro tra musei e monumenti può far innervosire i bambini, perché per loro non è sempre un’attività interessante. Per questo motivo è meglio visitare le città estere quando i propri figli sono un po’ più grandi. Si può iniziare a fare questo tipo di viaggi quando i bambini hanno circa 6-7 anni.

vacanze estero con bambini

Vacanze invernali al caldo con bambini

Anche in inverno si possono fare bellissime vacanze al caldo. Ad esempio, si può optare per le terme. Se i genitori sono stressati e hanno voglia di rilassarsi portando con loro i loro figli, non c’è niente di meglio di una vacanza alle terme con i bambini. Nelle strutture children friendly c’è l’animazione che farà divertire i bambini, mentre i genitori si concedono qualche ora di relax.

Terme con bambini

In Italia ci sono tantissime spa adatte alle esigenze delle famiglie. È meglio ovviamente scegliere quelle con spazi appositi dedicati a bambini. Per i genitori con bimbi piccoli sono ideali le terme di Abano, che comprendono varie strutture con spazi dedicati ai più piccini. Anche le terme di Comano sono pensate per i bambini: hanno infatti delle sale giochi e delle piscine apposite per i piccoli.

vacanze invernali al caldo con bambini

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *