bomboniere prima comunione

Bomboniere comunione: come scegliere le più belle

Bomboniere comunione

Scegliere le bomboniere per la comunione dei nostri bambini non è mai facile. Molti genitori si disperano nei mesi precedenti alla cerimonia, perché non riescono a trovare quella giusta per quest’occasione così solenne. Come fare per scegliere le bomboniere per prima comunione più belle?
Servono un po’ di originalità, tanta pazienza e creatività. Oppure possono essere d’aiuto gli spunti giusti: scoprite le migliori bomboniere per comunione nel nostro articolo!

Bomboniere per comunione

La prima comunione è un passo decisivo per ogni bambino nel suo cammino di fede, ma anche un bell’impegno per i genitori, indaffarati nei mille preparativi. Per rendere davvero indimenticabile questo lieto evento, nulla può essere lasciato al caso. Ogni cosa sarà il frutto di una selezione oculata, che cercherà di accontentare i gusti del festeggiato, senza dimenticare quelli degli invitati. La scelta delle bomboniere rappresenta uno step fondamentale, ma a volte può essere anche molto spinoso. Il rischio di incorrere nella banalità è dietro l’angolo, così come la possibilità di proporre ad amici e parenti oggetti di dubbio gusto o di scarsa utilità, che finiranno ben presto nel dimenticatoio. Per evitare che gli oggettini-ricordo da noi prescelti finiscano in fondo a qualche cassetto della credenza dei nostri cari, bisogna darsi da fare e metterci un po’ di fantasia in più.

bomboniere comunione

Bomboniere religiose per comunione

La prima idea da prendere in considerazione è quella dell’arte sacra. La prima comunione è innanzitutto un sacramento, per cui scegliere delle bomboniere a tema religioso è un atto sensato e adeguato alla circostanza. Le bomboniere religiose per comunione rappresentano la scelta più classica. Esse vanno dalle più comuni croci in legno, alle statuine a forma di angioletti, fino ai rosari decorati o i quadretti raffiguranti immagini sacre. Una buona idea può essere anche quella di proporre ai vostri invitati un piccolo vangelo personalizzato, magari con una rilegatura particolare o una copertina in argento. Nelle prime pagine del libricino si può anche inserire una dedica, insieme al nome del bambino e la data della comunione, così da lasciare un effigie perenne che imprima il ricordo di quell’evento speciale.

angioletti

rosari

vangelo

Bomboniere prima comunione

Un’altra idea molto in voga negli ultimi tempi è quella dell’albero della vita. Donare questo oggetto significa indirizzare a ciascun invitato l’augurio di una vita che abbia solide radici in termini di famiglia e di relazioni, che sia ricca, proprio come l’albero è ricco di foglie, e sempre vissuta intensamente, sforzandosi di non lasciarsi sfuggire nessuna occasione che ci si presenta davanti, cogliendo ogni momento, come i frutti quando sono maturi. Questo simbolo benaugurante, sempre più spesso, viene proposto come bomboniera in occasione di diverse cerimonie. Anche come bomboniera per la prima comunione può essere l’ideale!
In commercio si trovano diverse varianti tra cui poter scegliere: ad esempio, esistono fatti in legno, in ceramica, in acciaio, in argento o anche in vetro. È possibile reperire nei negozi anche le versioni diffusori di essenze per ambienti e orologi.

albero della vita

albero della vita orologi

Bomboniere prima comunione originali

Per rivalutare un classico come le cornici, può essere una trovata originale inserire all’interno una polaroid di ciascun invitato con il festeggiato o la festeggiata, scattata il giorno stesso della comunione. Avrete, così, delle bomboniere per prima comunione estremamente originali e personalizzate col viso dei vostri bambini. La scelta della cornice è lasciata al vostro gusto personale. Il consiglio è quello di non adottare uno stile troppo pesante. A una tradizionale cornicetta in argento, preferite una più semplice in stile shabby chic: acquisterete in aspetto e risparmierete soldi!

bomboniere comunione polaroid

bomboniera cornice shabby

Bomboniere comunione fai da te

Per chi ha la voglia, il tempo e la giusta dose di creatività, l’alternativa ad acquistare bomboniere già belle e pronte nei negozi appositi consiste nel fabbricarle autonomamente. Le bomboniere per comunione fai da te sono una scelta sempre più frequente tra i genitori dei piccoli festeggiati. Basta avere un po’ di manualità e fare pratica con le materie prime, i risultati saranno dei piccoli capolavori di artigianato fatto in casa! Anche i vostri bambini potranno prendere parte al lavoro, così oltre a risparmiare, guadagnerete dei momenti di condivisione indimenticabili.

Se invece non vi sentite molto portate per questo genere di lavoretti, in giro, soprattutto sul web, ci sono moltissime artiste capaci di realizzare degli oggettini spettacolari, utilizzando i più svariati materiali, molto spesso anche di riciclo.
Un esempio di bomboniere per comunione fai da te sono le statuette in fimo. Si possono realizzare i soggetti che più si preferiscono: da quelli a tema religioso, passando per i personaggi di libri, film, cartoni animati o fumetti preferiti dal vostro bambino, fino ad arrivare a piccole riproduzioni in miniatura del festeggiato stesso, come gli omini in pasta di zucchero che si usano per le torte.

bomboniere comunione in fimo

statuine per comunione in fimo

Se ve la cavate discretamente col ricamo, potete cimentarvi nella realizzazione di splendide bomboniere macramè o a punto a croce. Nel primo caso, il macramè può essere utilizzato semplicemente per creare dei sacchetti in cui inserire i confetti e il bigliettino col nome del festeggiato, oppure per realizzare degli oggettini veri e propri, come braccialetti colorati o acchiappasogni.

bomboniera sacchetto macramè

braccialetti macramè

acchiappasogni macramè

Bomboniere solidali comunione

La prima comunione dei vostri bambini, oltre ad essere un momento di festa per la vostra famiglia, può diventare motivo di gioia anche per chi è meno fortunato o si trova in situazioni di disagio. Acquistare delle bomboniere solidali per comunione è una soluzione doppiamente vincente: avrete delle bomboniere originali da regalare ai vostri invitati al termine della cerimonia e in più farete del bene.

bomboniere solidali wwf

bomboniere solidali comunione unicef

Le onlus sono organizzate per fornire, in cambio di una donazione benefica, dei piccoli oggettini simbolici da distribuire il giorno della prima comunione di vostro figlio o di vostra figlia. Sta ai genitori selezionare l’associazione o ente benefico a cui destinare il denaro, in base alle motivazioni personali e alla serietà accreditata di ciascuna onlus. Una scelta abbastanza comune è quella a favore di associazioni che si occupano prevalentemente di infanzia, in particolare di: bambini che vivono in situazioni di disagio o di denutrizione, malattie neonatali e infantili, violenze sui minori.

bomboniere solidali amref

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *