sale rosa

Sale rosa dell’Himalaya: benefici in gravidanza, sul neonato e sul bambino

Sale rosa dell’Himalaya

Da diversi anni si sente molto parlare del sale Himalayano o più comunemente chiamato sale rosa. Questo sale che ha origini e proprietà antichissime porta benefici anche a mamme e bambini. La sua soluzione idrosalina, infatti, ha tutta l’energia necessaria per donare la vita. Questo sale contiene minerali che sono nella quantità ottimale per il nostro corpo, ed è proprio per questo motivo che porta benessere ai nostri bimbi.

Sale dell’Himalaya

Il Sale Himalayano è nato circa 250 milioni di anni fa, quando la vita che si formava era nel mare. Tutte le prime forme viventi sono nate dal mare e se ci pensiamo possiamo osservare ancora oggi la stessa modalità proprio con l’essere umano. L’embrione nasce infatti nell’utero materno e percorrendo le varie fasi di crescita è in un ambiente d’acqua.

Il liquido amniotico è difatti una soluzione di acqua e sale all’1% alla temperatura di 37°che corrisponde alla soluzione satura del sale Himalayano diluito in un bicchiere d’acqua. È l’ambiente perfetto per trasmettere energia e nutrienti al bambino.

Il liquido amniotico è alcalino ed è importante tenerlo presente poiché i primi bagnetti al neonato dovrebbero mantenere la stessa alcalinità evitando prodotti aggressivi contenenti profumi.

Questo sale pregiato viene estratto nelle miniere formatasi naturalmente nella catena dell’Himalaya. Viene estratto manualmente e ogni cristallo lavato in acqua di sorgente e lasciato asciugare al sole.

A differenza del sale classico da cucina questo sale mantiene tantissimi sali minerali e oligo elementi (ferro, manganese, iodio, rame, ecc.) poiché non viene sbiancato o raffinato. È privo di inquinanti e di contaminazioni batteriche. Si presenta nelle colorazioni che vanno dal rosa all’arancio.

Come preparare una soluzione salina

Il sale Rosa è si può utilizzare in tantissimi modi oltre all’uso classico in cucina. È possibile comporre a casa una soluzione salina per suffumigi ed aerosol a costo 0. Basta far bollire 550 ml di acqua di rubinetto in una pentola con il coperchio, per rendere l’acqua sterile. Una piccola parte di acqua evapora, nell’altra sciogliere un cucchiaino (circa 4,5 g) di sale Rosa. Mentre la soluzione è ancora calda versarla in un contenitore o bottiglia di vetro resistente al calore e chiuderla ermeticamente con una etichetta che riposta la data di preparazione.

È importante che i contenitori siano stati sterilizzati precedentemente. Non avendo conservanti la soluzione dura circa 3 mesi. Questa composizione salina si può utilizzare anche per gargarismi adatti a disinfettare il cavo orale in caso di mal di gola, raffreddore o ascessi. Ottima anche per lavaggi alle orecchie e per le mamme come lavanda vaginale aggiungendo 1 o 2 gocce di olio essenziale d Tea Tree.

Sale rosa Himalaya proprietà

Fare dei bagni immersi nell’acqua salata con più cucchiai di sale aiuta a rilassare la muscolatura ma anche ad ammorbidire la pelle secca. Le mamme possono fare degli scrub naturali aggiungendo qualche goccia di olio essenziale preferito o semplicemente qualche goccia di olio d’oliva. Gli scrub aiutano a migliorare la circolazione.

Come si accennava all’inizio, fare dei bagni basici con il sale aiuta i bambini a ricordare l’ambiente familiare del liquido amniotico e a rilassarsi. Fare bagni salini anche ai bambini più grandi aiuta a liberare i polmoni. Ottimi associati ad inalazioni saline.

foto_lampada sale

In commercio possiamo trovare dei piccoli cuscini contenenti questo sale che, grazie alla sinergia del calore, aiutano in caso di stiramenti, crampi, cervicali, dolori alla schiena. Ottimi quindi per combattere il mal di schiena in gravidanza e i crampi in gravidanza.

Posizionare il cuscino caldo nella pancia del neonato aiuta a rilassarlo in caso di mal di pancia, nervosismo o coliche.

Lampade di sale

Nelle camerette dei bimbi è consigliata la lampada di sale rosa. Oltre ad essere molto bella esteticamente diffonde nella stanza una luce calda e riposante che concilia il sonno. Inoltre, liberando ioni negativi diminuiscono, le lampade di sale gli inquinanti dovuti a elettrosmog (tv, cellulari) e batteri che possono causare allergie. In questo modo l’aria è più pulita e tutta la famiglia ne trae beneficio.

Sale rosa dell’Himalaya prezzo

Il Sale himalayano è possibile trovarlo in tutti in negozi biologici, ha un costo leggermente più alto (circa due euro al chilo) rispetto al sale classico bianco. Giustificato dal fatto che è un sale puro, dalla sua lavorazione e dalla distanza di estrazione.

Gessica Boscarato Naturopata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *