neonato che dorme

Perché non bisogna MAI far dormire il neonato in una stanza troppo buia

Gestire il sonno dei neonati non è affatto facile per i genitori. Tante volte i piccoli non vogliono dormire, si svegliano piangendo e prendono sonno molto tardi la notte. La mancanza di sonno poi si ripercuote sui genitori che sono sempre più stanchi e spesso non riescono ad affrontare nel modo giusto la giornata seguente. Far dormire il bambino nel modo corretto e le giuste ore è molto importante per la salute del piccolo ma anche per quella dei genitori! Una cosa che spesso mamma e papà sbagliano nella gestione del sonno dei loro figli è quella di far dormire i neonati in una stanza troppo buia. I bimbi se messi in un ambiente senza alcuna fonte di luce possono trovarsi in una situazione non favorevole per il sonno. Vediamo perché.

Il bimbo non dovrebbe dormire in una stanza buia

Bisognerebbe evitare di far dormire il bimbo in una stanza troppo buia senza alcun spiraglio di luce. Questo perché? I piccoli hanno paura del buio perché la mancanza assoluta di luce dà loro una sensazione di essere abbandonati, in un luogo non familiare e ostile.

Nei primi mesi di vita i neonati non hanno paura di rimanere al buio perché non percepiscono ancora la differenza che c’è con la luce. Successivamente però i piccoli iniziano a comprendere cosa è l’ambiente oscuro e ad avere paura.

La stanza troppo buia mette paura al neonato, che quindi non riesce a dormire serenamente non trovando alcun punto di riferimento accanto a sé.

Per questo motivo il piccolo non andrebbe fatto dormire in una stanza totalmente buia: in questo modo il bambino inizierà a piangere e ad urlare, non prendendo sonno in alcun modo.

Il neonato vede nel buio l’abbandono: non trova punti di riferimento accanto a sé e pensa di essere solo, senza gli affetti che abitualmente ha al suo fianco. Per questo motivo solitamente quando il bimbo dorme in stanza con i genitori ed è buio, la paura non esiste.

Come far dormire il neonato nella stanza da solo

Cosa fare allora se non si vuole praticare il co-sleeping ma far dormire il neonato nella propria stanza? Bisogna semplicemente accendere una lucetta che permette al bambino di dormire senza una luce troppo forte che dia fastidio, ma allo stesso tempo, in caso aprisse gli occhi, di non vedere tutto buio.


Leggi anche: Le giuste ore di sonno per neonati e bambini


In questo modo il piccolo non vedrà tutto scuro intorno a sé e riuscirà a prendere sonno più facilmente: inoltre se dovesse svegliarsi, riuscendo a vedere ciò che lo circonda, non inizierà ad urlare e piangere.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *