foto_soldi

Bonus mamma domani 800 euro: l’Inps ha già pagato 400 mila premi

Bonus mamma domani: l’Inps ha già pagato 400 mila premi nascita

Procedono a ritmo spedito i pagamenti per il Bonus Mamma Domani, il contributo di 800 euro per chi partorisce un figlio nel 2017 e nel 2018. L’Inps – che è l’Ente che gestisce l’agevolazione statale – ha fatto sapere di aver già pagato, dallo scorso maggio 2017 a febbraio 2018, ben 400 mila premio nascita. Un buon risultato per tutte le donne che possono così avere un contributo concreto durante la gravidanza e subito dopo il parto. Tale bonus è stato infatti creato per tutte le mamme – senza alcun limite Isee – che fanno un figlio e cercano una mano per le spese durante la dolce attesa ma anche per le prime necessità del bebè.

Bonus mamma: presentate e pagate oltre 400 mila richieste

Come fa sapere l’Inps, sono state pagate 400.352 prestazioni di Bonus Mamma Domani, per un totale di 320 milioni di euro. Dal 4 maggio 2017 le domande presentate sono state ben 496.134 e cresceranno ancora di più nel 2018, anno in cui il premio nascita è stato riconfermato come aiuto necessario alla genitorialità.

Le richieste respinte sono 59.413, mentre 36.369 sono quelle ancora in lavorazione, in attesa dell’ok definitivo. Un dato positivo emerso è quello che molti cittadini – circa il 31% dei richiedenti- ha fatto richiesta usando il sito dell’Inps, senza alcun intermediario. L’applicazione creata dall’Inps ha dunque facilitato la procedura e agevolato i genitori che hanno richiesto il premio nascita.

Cosa fare se il Bonus Mamma Domani di 800 euro non è ancora arrivato

Se oltre 400 mila bonus sono stati pagati, cosa fare se le 800 euro non sono ancora arrivate? Sostanzialmente nulla: bisogna aspettare. Se ci sono errori nella compilazione della domanda – o dati mancanti – è compito dello stesso Inps contattare il richiedente.

L’unica cosa che si può fare se il contributo non è stato ancora elargito, è quello di controllare lo stato della domanda sul web. Basta accedere alla piattaforma online e, dopo aver inserito il proprio Pin, recarsi prima nella sezione Prestazioni e servizi e poi in quella Tutti i servizi.

Si può inoltre sempre contattare il Call Center da fisso al numero gratuito 803.164 o da cellulare al numero a pagamento 06.164.164.

foto_gravidanza_soldi

Bonus mamma domani: i requisiti per fare domanda

Per richiedere il premio nascita bisogna essere in dolce attesa. Non ci sono limiti isee: tutte le mamme, sia italiane sia straniere, possono richiedere il bonus mamma domani. La richiesta va fatta dal settimo mese di gravidanza in poi: per farla basta collegarsi al sito Inps e compilare l’apposito modulo. In alternativa, si può contattare un Caf o un patronato per la compilazione della domanda.

Il bonus è di 800 euro una tantum, che vengono accreditati sul proprio conto corrente dopo qualche settimana. Di solito i soldi arrivano dopo un mese dalla domanda o – in caso di problemi con la richiesta – dopo qualche mese.

I soldi possono essere spesi per le ultime visite da fare in gravidanza o per il corredino del bambino in arrivo: è la mamma a stabilire cosa comprare con le 800 euro.

Bonus Bebè e Bonus Mamma Domani sono cumulabili

Subito dopo il parto, per chi ha un’Isee inferiore ai 25 mila euro, è possibile richiedere pure il Bonus Bebè, che consiste in 80 euro al mese per un anno. Il Bonus Bebè e il Bonus Mamma Domani sono cumulabili e possono essere richiesti entrambi dalla stessa persona.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *