avocado

L’avocado in allattamento fa bene: benefici per mamma e figlio

Avocado in allattamento, i benefici

L’allattamento al seno ha tantissimi benefici per il bambino e per la mamma. Quello dell’allattamento è un periodo delicatissimo, al pari della gravidanza. Infatti in questi mesi il neonato vive proprio grazie al latte pieno di nutrienti che la mamma gli dà. Ci sono alcuni alimenti che la donna che allatta può mangiare per aumentare il latte o per vivere al meglio questo fondamentale periodo della vita. Senza dubbio la frutta rappresenta uno degli alimenti più importanti durante l’allattamento. Ci sono poi dei frutti particolari che possono aiutare ancora di più la donna che allatta il proprio bambino. Uno di questi è senza dubbio l’avocado.

L’avocado è un frutto tropicale ricco di vitamine, fibre, potassio, grassi buoni e sali minerali. Le calorie contenute nell’avocado sono molte: questo frutto infatti contiene circa 160 calorie per 100 grammi. Nonostante ciò non c’è da preoccuparsi perché non fa ingrassare, anzi, fa molto bene all’organismo. L’avocado dà un senso di sazietà che porta quindi alla perdita di peso. Inoltre, fa molto bene al cuore e aiuta a prevenire i problemi cardiovascolari. Anche in allattamento l’avocado fa benissimo. Quali sono i suoi benefici?

Avocado in allattamento

L’avocado è un cibo che, dato il grandissimo apporto di vitamine, fibre e sali minerali riesce a dare tantissima energia. Per questo motivo in allattamento è molto importante in quanto riesce a dare alla donna un apporto di energia molto alto.

I nutrienti contenuti nell’avocado aiutano inoltre il corretto sviluppo del neonato dopo il parto. La mamma, mangiando cibi ricchi di vitamine, fibre, sali minerali ecc. riesce a trasmettere al bambino tutti questi nutrienti che passano nel latte. Il piccolo inizia quindi ad assumere sostanze fondamentali per il suo sviluppo.

L’avocado contiene una grande quantità di grassi monoinsaturi ovvero grassi sani come il DHA. Questo acido promuove lo sviluppo del cervello del bambino e le sue capacità visive.

avocado in allattamento


Leggi anche: Frutta da NON mangiare in allattamento


Avocado in gravidanza

Anche in gravidanza l’avocado fa molto bene. Oltre ai nutrienti già citati, questo frutto contiene anche moltissimo acido folico. L’acido folico in gravidanza è essenziale. Infatti questo acido aiuta il corretto sviluppo del bambino e previene malattie come la spina bifida.

Le donne in gravidanza, oltre ad assumere acido folico tramite gli alimenti, lo assumono anche sotto forma di compresse. Mangiando più avocado quindi si assume più acido folico e di conseguenza ci sono più possibilità che il bambino cresca nel modo corretto.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *