foto_carnevale_bambini

Quando è Carnevale 2018 e come vestire i bambini

Quando si festeggia quest’anno il Carnevale

Il Carnevale è una festa legata alla religione cattolica, il cui termine è una parola latina che si indica il concetto di “eliminare la carne”. Infatti, è l’ultimo giorno in cui è concesso ogni tipo di cibo e prelibatezza prima della Quaresima, tempo di digiuno e di penitenza, che inizia con il mercoledì delle ceneri. Per tale motivo, a partire dalla settimana precedente, dal giovedì grasso, tutto è ammesso, si possono mangiare piatti calorici, ricchi di grassi e saporiti, ci si traveste per essere tutto quello che si vuole, per trasgredire alle regole fino al martedì grasso, il giorno con cui terminano i festeggiamenti e si inizia il cammino di espiazione dai peccati.

Carnevale 2018

Quando è Carnevale? La data di questa celebrazione varia di anno in anno, perchè è legata alla Pasqua, che cade nella prima domenica dopo la prima luna piena di primavera. Da tale giorno, quest’anno è il 1 aprile, risalgono tutti gli altri eventi del calendario cattolico per cui il 14 febbraio sarà il giorno delle Ceneri e dell’inizio della Quaresima, quaranta giorni prima di Pasqua, di conseguenza Carnevale 2018 sarà il 13 febbraio.

Maschere di Carnevale

Il travestimento, durante questo periodo di divertimento, probabilmente deriva da una tradizione pagana, dai Saturnali romani, festività durante le quali ognuno poteva assumere l’identità che voleva, per sovvertire l’ordine sociale. Era anche un modo per fare scherzi, dove i poveri diventavano ricchi e gli schiavi padroni.

Le maschere di carnevale si sono evolute con il tempo e in tanti sia adulti che bambini cercano il costume più originale per le sfilate più importanti come quella di Viareggio, di Venezia o di Cento. Sono soprattutto i più piccoli ad amare quest’evento e travestirsi nel proprio personaggio preferito.

Costumi carnevale bambini

Arlecchino, Pulcinella, Colombina o Brighella sono vestiti di Carnevale per bambini passati di moda, se ne vedono sempre meno in giro, superati da quelli dei personaggi della tv e del cinema, che attirano la loro curiosità. I classici che resistono sono il pompiere, il poliziotto, il principe o le principesse, le fatine, i pirati, i dottori, le indiane e anche animali come il leone, il panda e non manca mai alle feste un punk, un pagliaccio o un’odalisca.


Leggi anche: Giochi di Carnevale da fare in casa e non solo


Vestiti Carnevale dei cartoni animati

Quelli che piacciono di più ai bambini sono i costumi di carnevale dei cartoni animati. Quest’anno tra i preferiti ci sono i Super pigiamini: Gattoboy, Greg e Gufetta, ma anche Masha e Orso, la dottoressa Peluche, i cagnolini di Paw Patrol, gli aerei di Super Wigs o le mega macchina di Blaze riescono ad avere l’attenzione dei piccoli.

Immaginare di essere uno dei loro personaggi preferiti li entusiasma e rende ancora più bella e attesa la festa. Tra le altre scelte gradite ci sono le Principesse Disney, i vari Supereroi da Spidermen a Capitan America, molto richiesti anche i personaggi di Star Wars e non passano mai di moda, soprattutto per i neonati, Minnie e Topolino.

Laureata in Scienze della comunicazione lavoro da anni nella realizzazione di contenuti per il web per condividere esperienze e conoscenze. Scrivere per Passione mamma è un modo per trovare le soluzioni alle mie domande da genitore e per aiutare altre donne ad affrontare la maternità senza stress, ansie e timori, ma con gioia e serenità. Email: i.aurino@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *