pancia piccola nono mese di gravidanza

Pancia piccola al 9 mese di gravidanza: una mamma spiega da cosa dipende

Pancia piccola al 9 mese

Sono ormai molte le donne che rendono partecipi i propri conoscenti sui social delle loro gravidanze. Nonostante siano ormai così numerose, la maggior parte di loro viene criticata per la messa in piazza delle proprie notizie personali. Questo è generalmente il motivo, non vengono di certo criticate per la grandezza della pancia. Invece, la fashion designer Yiota Kouzoukas, incinta del primo figlio, è stata subissata di commenti per la grandezza della sua pancia. La critica è stata così assurda che Yiota ha deciso di dire la sua in merito.

In un post pubblicato su Instagram, Yiota ha detto che la sua pancia è così piccola per via di alcune complicanze dovute all’utero retroverso e all’endometriosi. Non che pensasse di dovere spiegazioni a chi ha deciso di esprimersi su qualcosa che per lei è molto personale.

Allo stesso modo ha commentato, rivelando quanto segue: “Per i primi 4 mesi della mia gravidanza, il mio utero era retroverso/inclinato, ovvero che il bambino stava crescendo dietro il mio corpo invece che davanti. Molte persone con questo tipo di utero hanno una retroversione fino a 12 settimane e poi il bambino continua a crescere normalmente”.

Pancia piccola in gravidanza

Successivamente Yiota ha spiegato: “Il mio tronco è anche corto e il mio stomaco è naturalmente tonico cosa che rende la mia pancia super forte, così ho smesso tutti gli esercizi in palestra per scongiurare ogni problema contro la separazione dei retti addominali. Sono in perfetta salute, il bambino è perfettamente in salute e questo è tutto ciò che conta. I nostri corpi e i nostri ventri sono differenti e le nostre forme e le nostre misure sono differenti.”

Non è una cosa così strana, sono molte le donne che nascono con un utero inclinato diversamente rispetto al normale e possono sviluppare un utero retroverso in molte condizioni. In merito si è espressa anche Heater Guidone, la direttrice del Centro per la cura dell’endometriosi.

La dottoressa Guidone ha ribadito che ci sono tantissimi fattori che possono portare ad una gravidanza con complicazioni, come una pancia più piccola. In generale, comunque, la diagnosi di endometriosi non deve scoraggiare le donne dal fatto di cercare una gravidanza.

“L’endometriosi è considerata una malattia benigna e nonostante possa essere associata all’infertilità, molte donne che ne sono affette possono comunque avere una gravidanza”, ha sottolineato l’esperta.

Le donne con l’endometriosi possono avere ipertensione, preeclampsia, emorragia post parto, basso peso alla nascita o nascita prematura. Allo stesso tempo, le cure tempestive e un attento monitoraggio possono rendere sicura una eventuale gravidanza.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *