ovulare in gravidanza

Ovulare in gravidanza è possibile

Ovulare in gravidanza

Alcune donne in dolce attesa manifestano dei dubbi riguardo all’ovulazione. L’incertezza più frequente è sulla possibilità di ovulare in gravidanza. Per togliere questa perplessità è utile capire insieme cos’è l’ovulazione e quando avviene, quali sono i sintomi con cui si manifesta e come avviene il concepimento.

Ovulazione

L’ovulazione è una tappa fondamentale del ciclo mestruale. È proprio in questa fase, infatti, che il gamete femminile (ovocita), divenuto “maturo”, viene espulso dall’ovaio per raggiungere la tuba ed infine la cavità uterina. Se durante questa fase non avete avuto rapporti non protetti con il vostro partner e quindi non è avvenuta la fecondazione, l’ovocita verrà eliminato attraverso la mestruazione. In caso contrario, invece, si potrà parlare di concepimento.

Concepimento

Il concepimento non è altro che l’incontro tra spermatozoo e ovocita e la fusione del loro corredo cromosomico. Da questo momento in poi in ogni donna vengono prodotti una serie di ormoni utili a preparare il suo corpo ad accogliere una nuova vita e a rendere confortevole il suo “soggiorno” per tutta la durata della gravidanza.

Sintomi ovulazione

Se imparassimo ad ascoltare di più il nostro corpo potremmo imparare a riconoscere i sintomi dell’ovulazione femminile. Due o tre giorni prima dell’ovulazione in genere si ha un aumento della libido e quindi del desiderio sessuale dovuto ad un aumento significativo della concentrazione di estrogeni nel sangue.

Un altro sintomo tipico di questa fase è il cambiamento delle caratteristiche del muco cervicale che diviene più fluido e trasparente. Il seno diviene più morbido e florido. Si verifica anche un aumento della temperatura basale di 0.5°C dovuto agli alti livelli di progesterone. In alcuni casi durante l’ovulazione è possibile avere delle perdite marroncine o di colore rosa.

ovulare in gravidanza

Come capire se sei incinta

Il primo segnale che potrebbe farci sospettare della presenza di una gravidanza è sicuramente l’amenorrea ovvero l’assenza del ciclo mestruale. In questo caso, per capire se siete veramente incinte potreste sottoporvi ad un test di gravidanza (che si trova facilmente in farmacia), oppure tramite un prelievo di sangue per il dosaggio delle Bhcg (in questo caso bisogna recarsi in ospedale o in un laboratorio analisi).

Nidazione

Alcuni dei sintomi dell’ovulazione sono simili a quelli della gravidanza. Ad esempio le caratteristiche del muco cervicale, che in gravidanza è più fluido ed abbondante. La presenza di piccole perdite marroncine durante la prima settimana o al termine della gravidanza. Il significato di queste perdite è diverso se si presentano in gravidanza.

Per capirci meglio: una piccola perdita marroncina durante la prima settimana di gravidanza può essere associata all’annidamento o nidazione. Si tratta dell'”ancoraggio” del prodotto del concepimento alla decidua uterina. Perdite marroncine al termine della gravidanza (perdita del tappo),invece, indicano che la cervice uterina si sta modificando ed il travaglio di parto non è lontano.

Ovulazione e concepimento

Gli ormoni che prevalgono in gravidanza sono diversi rispetto a quelli che permettono l’ovulazione. Durante la gravidanza, infatti, le ovaie sono messe a riposo dal progesterone e non è possibile avere una ovulazione. Ciclo e gravidanza non sono possibili contemporaneamente.

Quanto dura l’ovulazione

Quanti giorni dura l’ovulazione? In un ciclo regolare di circa 28 giorni, l’ovulazione si verifica intorno al 14- 15 giorno e la durata del periodo fertile varia dai 3 ai 5 giorni durante i quali si osserva la sintomatologia di cui abbiamo parlato precedentemente.

Quando avviene l’ovulazione

Quando l’ovulo viene fecondato da uno spermatozoo e ha inizio una gravidanza, l’ovulazione termina e le ovaie non rilasciano più alcun ovulo. Durante il puerperio (periodo di tempo che va dal parto fino a 6-8 settimane dopo), il corpo della donna lavora per ritornare allo stadio pre-gravidico e si assiste anche alla ripresa della funzionalità ovarica e alla ricomparsa del ciclo mestruale e dell’ovulazione.

Curiosa, romantica sognatrice e Ostetrica. Sono Laureata presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" e ho conseguito un master post laurea presso l'Università di Firenze. Penso che la donna sia un universo meraviglioso dotato di innumerevoli capacità, una creatura straordinaria insomma! Sono innamorata della mia professione e cerco di trasmettere la mia passione in ogni cosa che faccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *