neonato-lavaggio

Lascia figlia alla suocera: quando la va a riprendere trova la bimba rasata

Bambina rasata dalla nonna contro il volere della madre

Una delle più grandi fortune per una madre, ed ancor più per una figlia, sicuramente è quella di avere parenti, come nonni, zie e amiche, vicine e pronte ad aiutare la mamma in momenti di difficoltà e di dubbi, in momenti di temporanea assenza della mamma e donare supporto. Tuttavia, non sempre si fanno scelte giuste, soprattutto quando un parente ha delle idee che non si conciliano con le nostre. Un esempio è quello che è successo ad una madre che, dopo essere andata un attimo al supermercato, tornata a casa, ha trovato la figlia rasata, contro il suo volere.

La suocera e il compagno coalizzati

La nonna e la madre avevano già discusso in merito, se rasare o meno la testa della piccola, e mentre la nonna era favorevole a procedere alla rasatura, convinta che questo possa migliorare la qualità dei suoi capelli, la madre era categoricamente contraria e aveva già espresso il suo rifiuto.

Nonostante ciò, in un momento di assenza della madre, la suocera, con l’aiuto del compagno, hanno effettuato la rasatura. Il compagno, si è successivamente scusato e ha ammesso che l’idea era di sua madre.

Mamma tradita

La donna, sconvolta e turbata, si è rivolta al sito Babyfront per genitori, per chiedere alle mamme cosa avrebbe potuto fare per rimediare alla calvizia della piccola. Ovviamente è molto preoccupata per la bambina, ma ancora di più è arrabbiata per la coalizione tra la suocera e il compagno. Si è sentita tradita perché hanno agito alle sue spalle approfittando di un breve momento di assenza.


Leggi anche: Nuora e suocera litigano dopo il parto, il neonato rischia di morire


Anche alcune mamme si sono espresse in merito alla vicenda, mostrandosi indignate in merito alla questione. “Non è bello che lo abbiano fatto alle tue spalle. Sarei furiosa”. Sottolineando la gravità dell’accaduto e come questo tradimento potrebbe essere, per loro, motivo di chiusura e fine di rapporti.

Sono laureata in Filologia Moderna (magistrale di Lettere Moderne) alla Federico II di Napoli. Non ho figli, ma ho una forte passione per il mondo dell'infanzia, per i rapporti genitori-figli e per tutto ciò che riguarda il nucleo familiare. Amo scrivere di me e di tutto ciò che mi circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *