maschera carnevale con pasta

Cosa fare se il bambino non vuole mascherarsi a Carnevale

Cosa fare se al bambino non piace il Carnevale

Il Carnevale è sicuramente una festa molto amata sia dai grandi che dai piccoli. Insieme al Natale, il Carnevale è sicuramente molto atteso per via dell’allegria che porta. Generalmente a Carnevale si è soliti mascherarsi e truccarsi in modo esagerato, scherzare con gli amici, partecipare a feste e tanto altro ancora. Gli oggetti tipici del Carnevale sono sicuramente i coriandoli, ma anche le maschere, le stelle filanti, i dolci tipici di questo periodo. Tanti bambini a Carnevale vogliono travestirsi dal proprio eroe preferito e lo fanno sfoggiando il proprio look in occasione di feste a scuola e altrove. Ci possono però essere dei casi in cui i bambini rifiutano di mascherarsi a Carnevale. Più che altro si tratta di bambini che rifiutano di festeggiare il Carnevale, mandando totalmente nel panico i propri genitori.

Perché alcuni bambini rifiutano di festeggiare il Carnevale

Le ragioni possono essere diverse. Sicuramente una reazione simile può dipendere magari da una eccessiva timidezza del bambino. Può anche succedere che alcuni abbiano proprio paura di alcune maschere. In altri casi, invece, alcuni bambini possono non preferire la folla o situazioni di confusione come quelli che si vengono a creare in occasione delle feste di Carnevale o delle feste in piazza.

Cosa fare se il bambino non vuole mascherarsi

Innanzitutto cercate di non preoccuparvi, perché magari crescendo potrà cambiare idea. Certo però che sarebbe il caso di indagare per cercare di capire quanto meno il motivo per il quale il vostro bambino rifiuta il Carnevale. Il consiglio è quello di evitare di partecipare a feste di Carnevale per bambini o di indossare vestiti di Carnevale e tanto altro.

foto_vestiti_carnevale

Una volta individuata poi la causa, e dunque il motivo che spinge il vostro bambino a non amare questa festa, potete aiutarlo a superare questa difficoltà. Provate tuttalpiù a spiegargli la storia di alcune maschere tra le più conosciute. Tra queste, consigliamo la storia di Arlecchino e Pulcinella.

Potete anche provare ad avvicinare o a far salutare alcune maschere da lontano al vostro piccolo. In questo modo potrete avvicinarlo pian piano a questo mondo. Inoltre, potrete creare dei disegni a tema e perché no anche delle maschere fai da te.

Potete addirittura coprirvi la faccia con queste maschere realizzate da voi stessi insieme ai vostri bambini. Oppure potete anche travestirvi in casa con abiti e accessori vecchi e colorati. In questo modo farete capire al vostro bambino che il Carnevale altro non è che una festa durante la quale ci si traveste per gioco.

Ho studiato Servizio Sociale, ma da oltre 5 anni lavoro nella realizzazione di contenuti per il web. Ho 33 anni e sono appassionata da sempre di scrittura, mi sono affiancata a questo lavoro perché mi permette di apprendere e condividere con gli altri importanti notizie e contenuti. Sposata da due anni, adesso il mio sogno è quello di diventare mamma. Amo i bambini e questo mi ha spinto a scrivere per Passione mamma, dove non soltanto posso condividere le mie conoscenze ed esperienze, ma posso anche apprendere tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *