Carugate, bambino di due anni muore soffocato in culla

Bimbo di due anni muore soffocato in culla dopo l’influenza

È tragedia quella avvenuta domenica scorsa a Carugate, dove è deceduto un bambino di soli due anni. Sembra che il piccolo sia morto per un rigurgito fatale. Nonostante la gravità delle sue condizioni di salute, i genitori hanno portato il loro piccolo in ospedale ma purtroppo a nulla è servito.

Una volta giunti presso il pronto soccorso di Vimercate i genitori hanno avuto la tragica notizia che il loro piccolo era morto soffocato. Quando i medici hanno preso in cura il bimbo, non c’era più nulla da fare. Fin dal primo momento i genitori hanno sperato che il piccolo potesse riprendersi e addirittura hanno invocato al miracolo, ma niente è servito.

Ma cosa è accaduto realmente?

Era una domenica sera come tante altre e il piccolo di soli due anni era reduce da una brutta influenza. Proprio per questo motivo, la mamma aveva deciso di preparargli una minestrina e dopo aver finito di cenare il bambino è stato messo a letto.

Successivamente la madre si è recata a controllare il figlio: la donna ha trovato il piccolo inerme e senza respiro. Il bambino Infatti era già cianotico e da lì è scattato immediatamente l’allarme e le prime disperate manovre per cercare di rianimarlo in qualche modo.

Nonostante i soccorsi e la corsa disperata verso il pronto soccorso di Vimercate, nulla è valso a salvare la vita al piccolo. Poi è arrivato il referto che ha parlato di polmonite AB ingestis, ovvero quella che è definita asfissia da cibo.

Carugate, bambino di due anni muore soffocato in culla

Una volta accertata la causa della morte del bambino, non è stata disposta l’autopsia da parte del magistrato. I genitori non riescono ad accettare quanto accaduto e per loro è stato sicuramente un colpo molto duro che ha segnato per sempre la loro vita. Anche per i medici e tutto il personale medico del pronto soccorso di Vimercate non è stato facile affrontare la situazione.


Leggi anche: SIDS, ecco come prevenire la morte in culla


Polmonite Ab Ingestis, cos’è?

La polmonite AB ingestis è una broncopolmonite che si sviluppa perlopiù a causa dell’ingresso di materiali, considerati estranei, nell’albero bronchiale. Questo ingresso avviene o per via orale oppure per via gastrica che possono in qualche modo portare ad una infiammazione. Purtroppo nei bambini la sindrome del rigurgito pare abbia un’incidenza dello 0,5 su 1000 nati.

Ho studiato Servizio Sociale, ma da oltre 5 anni lavoro nella realizzazione di contenuti per il web. Ho 33 anni e sono appassionata da sempre di scrittura, mi sono affiancata a questo lavoro perché mi permette di apprendere e condividere con gli altri importanti notizie e contenuti. Sposata da due anni, adesso il mio sogno è quello di diventare mamma. Amo i bambini e questo mi ha spinto a scrivere per Passione mamma, dove non soltanto posso condividere le mie conoscenze ed esperienze, ma posso anche apprendere tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *