bimbo baffi

Accessori fai da te per costumi di Carnevale per bambini

Accessori fai da te per costumi di Carnevale

Si sa che il fai da te rende più speciale ed originale un costume di Carnevale.Di seguito vi forniremo delle indicazioni per rendere tutto ancora più impeccabile. Come? Grazie alla realizzazione di facili e colorati accessori! Baffi, cappellini, maschere, occhiali e tanto tanto altro ancora…

Semplici accessori fai da te

Con il fai da te si possono realizzare dei fantastici accessori per il travestimento di Carnevale del nostro bambino/a. Occorre solo tanta fantasia e creatività, per il resto si tratta di oggetti che ci costeranno poco o niente, visto che del materiale può essere facilmente recuperato.

accessori fai da te

Come realizzare baffi o occhiali per bambini? Molto ma molto semplice: si devono seguire solo un paio di pratici passaggi.

La prima cosa da fare è stampare una di queste immagini, selezionate dal web, in bianco e nero:

Queste vanno colorate a proprio piacere con pastelli, pennarelli o utilizzando qualsiasi altro tipo di tecnica.

Per i più pigri ci sono già delle immagini colorate pronte per essere stampate direttamente.

In ogni caso, dopo la stampa, la sagoma va incollata su di un cartoncino per renderla più rigida e successivamente vanno ritagliati i contorni dell’accessorio che si vuole realizzare.

Ovviamente per gli occhiali è importante ritagliare anche le lenti.

Fatto questo bisogna procurarsi un bastoncino di legno (ad esempio quello che solitamente si utilizza in cucina per gli spiedini) o una cannuccia ed incollarla su di un lato, nella parte non a vista della sagoma.

occhiali fai da te

Il gioco è fatto e l’accessorio è pronto per essere utilizzato. Ovviamente lo stesso procedimento può essere sfruttato per realizzare anche un simpatico papillon, una cravatta, un cappellino, delle labbra e tanto altro.

accessori carnevale

Cappelli fai da te

Ecco come realizzare dei divertenti cappelli per travestimenti originali di Carnevale.

Iniziamo con il cappello a cilindro. Di seguito vi daremo i passaggi necessari per realizzarne uno di colore nero per il vestito di Zorro.

Il materiale necessario è solo questo: cartoncino nero, cartoncino bianco, colla e forbici.

La prima cosa da fare è ritagliare una circonferenza nera seguendo la misura della circonferenza della testa del bambino e aggiungere 3 cm per ritagliare delle linguette con le forbici all’esterno del cerchio.

Poi occorre ritagliare la base del cappello che sarà più grande di quella appena realizzata ed avrà anch’essa delle linguette di 3 cm ma questa volta all’interno del cerchio.

Infine occorre ritagliare un rettangolo con la stessa lunghezza della prima circonferenza ed un’altezza che dipenderà da quanto si voglia alto il cappello.

Tutto quello che è stato descritto fino ad ora è riassunto in quest’immagine:

cappello a cilindro

Seguendo l’immagine vediamo che il rettangolo ritagliato è stato chiuso alle estremità perché va poi incollato sulle linguette di entrambe le circonferenze.

Il cappello è terminato! Per realizzare il cappello di Zorro l’unica cosa che manca è la letterina “Z” bianca, ma la tecnica può essere utilizzata per realizzare anche altri cappelli.


Leggi anche: Lavoretti di Carnevale per bambini


Questi cappelli a cilindro ad esempio sono coloratissimi e possono essere indossati per altri vestiti di Carnevale:

cappelli cartoncino

Sempre con il cartoncino si possono realizzare dei simpaticissimi cappellini fai da te a punta, come questi:

cappellini

Per realizzarli, occorre scegliere un cartoncino colorato e ritagliare una mezza circonferenza. Fatto questo, vanno semplicemente uniti i lembi con dello scotch o della colla. Per indossarli, poi occorre fissare del filo elastico ai lati del cappellino.

Per personalizzarli, i dettagli si possono disegnare o incollare.

Inoltre con lo stesso procedimento si può realizzare un cappello da mago per bambino o da fata per bambina.

Ovviamente il cartoncino da ritagliare deve essere celeste o blu.

Anche le stelline possono essere ritagliate dal cartoncino ma si possono anche acquistare ed applicare direttamente con della colla. Proprio in questo modo:

cappello fata

Questo cappello è stato perfezionato poi con del tulle bianco alla base e rosa sulla punta.

cappello fata terminato

Si tratta di un cappello da fata, ma per il mago si può anche evitare di applicare il tulle e limitarsi quindi ad incollare le stelline.

Sono un'educatrice per l'infanzia. Adoro i bambini ed il loro fantastico mondo. Lavoro attualmente in un asilo nido ed ho ampia esperienza nel campo dell'animazione e dei servizi ricreativi in generale. Pronta per iniziare anche quest'avventura con Passione Mamma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *