peso neonato

Quanti grammi deve prendere ogni settimana il neonato

Quanti grammi dovrebbe prendere il neonato ogni settimana per stare bene

Uno dei grandi dilemmi delle mamme è il giusto peso del proprio bambino. Rappresenta un’ossessione quella di sapere se il proprio bambino si nutre correttamente e spesso ci si affida al peso del bambino prima e dopo la poppata. Ma da cosa si capisce se un neonato si sazia e riceve tutto ciò di cui ha bisogno per crescere sano e forte? Semplice, basta affidarsi alla valutazione di qualche piccolo segno di benessere.

Quanti grammi a settimana

Un bambino si nutre al meglio mediante l’allattamento esclusivo al seno, eseguito correttamente. Partendo da questo presupposto sappiamo che il latte materno è specie specifico. In quanto tale le sue componenti hanno una concentrazione tale da risultare facilmente digeribile agli appartenenti alla specie umana.

Erroneamente, molte mamme, vengono portate a credere, che se il bambino non resta sazio per 4-5 ore significa che il latte che ha ricevuto “non è buono” o “non è abbastanza”. Nulla di più sbagliato, basta affidarsi ai consigli di un’ostetrica per capire tutto ciò che c’è da sapere sull’allattamento.

quanti grammi a settimana

Tralasciando questo discorso, quali sono i segnali che il nostro bambino ci manda per farci capire che sta bene? Cosa ci fa capire che si nutre correttamente? Basta che, nell’arco delle 24 ore, sporchi 5-6 pannolini, sia essa urina o feci.

Questo significa che si nutre a dovere e che il suo organismo funziona correttamente, che è in salute e assimila per poter poi essere in grado di eliminare le scorie. Inoltre, bisogna valutare l’aumento di peso.

Aumento di peso

A partire dalla nascita il bambino perde rapidamente peso, questo evento corrisponde al fisiologico “calo ponderale”. Il peso torna a quello della nascita dopo circa due settimane se il bambino viene allattato regolarmente attaccandolo al seno il prima possibile dopo il parto.

In quest’arco di tempo potrebbe essere di grande aiuto pesare il piccolo ogni due giorni. In tal modo si avrà maggiore contezza della sua ripresa, e del suo grado di nutrimento. Ogni giorno, un bambino prende circa 20 grammi, basta affidarsi a questo indice standard, considerando che è un fattore molto soggettivo, così come per noi adulti.

Una volta recuperato il “calo ponderale”, sarà sufficiente pesare il bambino una volta a settimana. In tal modo si avrà sotto stretto controllo la sua crescita e il suo stato di benessere fisico, senza particolari stress. Ogni settimana, un bambino che si nutre correttamente acquista circa 200-250 grammi.

Quando si avrà confidenza con i segni di benessere del proprio bambino si potrà effettuare la pesata anche una volta al mese. Facendo attenzione al fatto che il bambino abbia acquisito circa 500 grammi ogni mese si avrà la sicurezza del fatto che assimila ciò di cui ha bisogno per crescere.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *