nanny baby monitor

Nanny: il monitor che controlla il respiro e evita la morte in culla

Baby Monitor: il rivoluzionario Nanny

Il Baby Monitor Nanny è il monitor del respiro neonatale; esso è certificato come un dispositivo medico europeo. La caratteristica principale è il controllo del bambino durante il sonno. Nanny si raccomanda per bambini con un peso minimo di 2 kg, a un massimo di 15 kg.

Il monitor è molto sensibile e deve essere necessariamente posizionato sotto il materasso della culla o del lettino, in modo da rilevare eventuali cessazioni del respiro. Vi è associato un allarme acustico e uno visivo che segnala mancanze di movimenti respiratori per 20 secondi oppure se la frequenza dei respiri scende al di sotto degli 8 battiti/minuto.

Componenti e caratteristiche di Nanny

Nanny ha due componenti essenziali: la prima è un sensore-tavoletta, che si ripone sotto al materasso in corrispondenza del torace neonatale, ed è abbastanza largo (dimensioni 305x500x15mm); la seconda componente, la principale, è l’unità di controllo, che si può posizionare fino a 5 metri dalla tavoletta-sensore.

Una volta che il piccolo riposa, si deve accendere l’unità di controllo, che è dotata di un segnale acustico e un test di funzionalità di tutte le luci. La luce verde lampeggia col respiro e il movimento del bambino. Se vi è un allarme, la sirena suona e la spia rossa si accende; quest’ultima funziona anche in caso di batteria scarica.

Nanny e SIDS

Nanny e SIDS

Nanny ha lo scopo di controllare il respiro del bambino quando la mamma dorme. In più, il monitor, permette di segnalare per tempo tutti i casi di pericolo, come il soffocamento da cuscino, il vomito/rigurgito, allergie e soprattutto la SIDS (morte improvvisa del lattante in culla).

Questa condizione, improvvisa e inaspettata, spaventa tutti i genitori, fino al primo anno di vita del bambino. Le cause fisiopatoogiche che scatenano la SIDS sono sconosciute, ma esistono comportamenti preventivi che salvaguardano la vita del bambino mentre dorme.

Nanny: effetti collaterali

Il Baby Monitor non viene in contatto col neonato e non genera alcuna forma di energia o radiazioni nocive. Quindi non è dannoso per il corpo umano. In più, il dispositivo posto sotto al materasso, non genera calore e non disturba assolutamente il sonno del piccolo.

Il Baby Monitor nasce per rendere sicuro il sonno del neonato

Nanny è il dispositivo medico di monitoraggio del respiro più usato in Europa e il preferito dalle coppie di genitori. Esso è prodotto dalla Jablotron, nonché azienda leader mondiale per i sistemi di allarme. Anche i nonni, gli zii, o chiunque si occupi dei piccoli deve utilizzarlo. Monitorare il sonno dei più piccoli è fondamentale per il loro benessere.

Dove acquistare Nanny e quanto costa

Nanny è acquistabile sul sito ufficiale: www.nanny-italia.it

Ostetrica, appassionata di ricerca clinica e scientifica. Sognatrice convinta, viaggio più del tempo che ho a disposizione e leggo libri nei rari momenti liberi che mi ritaglio. Scrivo e parlo tanto (troppo!) perché credo nell'enorme potere che ha l'informazione, e soprattutto nella forza che ogni donna ha nel mettere al mondo il proprio bambino. Email: c.lumia@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *