suocera nuora

Litiga con la suocera a Natale per il regalo alla figlia

“Mia suocera ha rovinato il Natale a mia figlia”

Riunirsi in famiglia per Natale dovrebbe dare inizio ad incontri pieni di gioia e armonia. Purtroppo, non sempre è così: in alcune circostanze si verifica esattamente l’opposto. Attriti e conflitti sono sempre in agguato, soprattutto con chi si ha la confidenza di dire in faccia tutto ciò che si pensa. Quando non c’è l’ipocrisia a salvare le circostanze, la situazione può precipitare, dando via a veri e propri drammi familiari. Questi problemi possono riguardare soprattutto le famiglie allargate. Quanto appena accennato è quello che è successo in una famiglia americana, in cui una nonna ha rovinato il Natale alla nipote acquisita. La donna in questione ha fatto regali molto più importanti ai nipoti biologici.

Un evento che ha scatenato un dramma familiare e il conseguente risentimento, più che comprensibile, della madre della bambina. In pratica, la nonna si è presentata in casa con un sacco pieno di regali di Natale, ma i pacchetti erano solo per i suoi nipoti naturali. La nipotina acquisita di 5 anni è la figlia della nuova nuora, ma non di suo figlio, e ha ricevuto giusto un paio di pigiami.

Nonna fa favoritismi

L’episodio ha comprensibilmente ferito la bambina, rovinandole il ricordo della festa più bella per tutti i bambini. Tutto ciò ha provocato lo sfogo sul web della madre, con un commento anonimo su un forum di mamme. La donna ha raccontato tutto quello che era successo.

Ha espressamente detto che sua suocera, la madre di suo marito, si è presentata per la cena di Natale con due grossi sacchi pieni di doni per i suoi due nipoti naturali. Per la nipote acquista, invece, ha portato solo un pacchetto contenenti due pigiami. La bambina si è accontentata di un regalo di circostanza, mentre i suoi cuginetti scartavano pacchi su pacchi, pieni di giochi e dolci.

mia suocera ha rovinato il Natale a mia figlia

Eppure, ha spigato la donna, la figlia fa parte della famiglia del marito da anni. Inoltre la nonna acquisita è l’unica nonna che la piccola abbia mai avuto. Ha anche spiegato che la figlia sa che il padre e la nonna sono acquisiti e non naturali. Ma lei e il marito hanno fatto di tutto affinché la bambina non si sentisse diversa o meno amata. Il papà acquisito ha spiegato alla bambina di averla scelta come figlia perché è speciale. Ora però la nonna sembra aver rovinato tutto.

Nonna e nipote acquisita

I favoritismi della nonna verso i nipoti naturali hanno preoccupato la mamma della bambina e anche il papà acquisito. La vicenda pubblicata sul web ha causato inevitabilmente delle reazioni e numerosi utenti del forum hanno criticato il comportamento di questa nonna, giudicandolo meschino e cattivo.

Come si fa a discriminare una bambina di 5 anni nel giorno di Natale? Ciò nonostante alcuni hanno giustificato il comportamento della nonna. Questi ultimi ritengono che sia normale che la donna abbia voluto dare di più ai nipoti naturali, anche se non doveva accadere di fronte ai bambini quando sono tutti insieme. Altri ancora ritengono che la nonna abbia mancato non solo di discrezione ma pure di delicatezza e bontà d’animo.

Infine, la mamma ha riferito le spiegazioni che la nonna aveva dato al figlio sul trattamento differenziato tra i nipoti. Si è giustificata dicendo che non aveva soldi per fare regali per tutti e che quando aveva portato i bambini al negozio per scegliere i loro regali, la nipotina acquisita aveva detto di volere solo dei pigiami.


Leggi anche: Perché la nonna materna è più importante della paterna


Decisamente poco convincente ma ciò che è importante è che il papà acquisito ama la piccola. Come anche gli altri membri della famiglia hanno cercato di rendere il Natale della bambina un po’ più felice. Ciò che può sembrare superfluo per gli adulti spesso ha un peso differente per i più piccini. Soprattutto perché aspettano il Natale con ansia, per un anno intero.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *