foto_angela_nome

Angela nome: significato, origine e data onomastico

Angela significato

Angela è un nome italiano molto bello, anche se non troppo diffuso. Il suo significato non ha bisogno di molte spiegazioni perché è la parola stessa a mostrare cosa voglia dire. Il nome Angela deriva dal latino “angelus” che a sua volta deriva dal greco “anghelos” e vuol dire “messaggero”. Proprio nella Bibbia gli angeli erano i messaggeri, coloro che davano gli annunci più importanti. Secondo la tradizione cristiana gli angeli sono proprio i messaggeri di Dio. Insomma, il nome è molto bello e anche importante. Per molti anni il nome è stato uno dei più utilizzati dai genitori italiani.

Angela

Tra le donne adulte il nome Angela è molto diffuso. Per molti anni il nome è stato uno dei più amati e scelti dai genitori italiani, rimanendo per tantissimo tempo nella top 50 dei nomi più diffusi. Angela è rimasto nella top 50 fino al 2006, anno in cui ha smesso di essere così tanto diffuso ed è uscito dalla classifica. Nel 2000 il nome è risultato essere il 37° più scelto in Italia. In questo anno sono state 1.416 le neonate chiamate così. Nel 2006, anno in cui il nome è uscito dalla classifica dei 50 nomi più scelti, sono state 1.132 le bimbe chiamate con questo nome. Nel 2010 si è scesi definitivamente – almeno fino a questo momento – sotto i mille. In questo anno sono state 925 le neonate alle quali è stato dato questo bel nome. Nel 2016 il numero si è ridotto ulteriormente: solamente 544 bimbe sono state chiamate Angela.

Il nome è diffuso anche all’estero. Nel 2002 negli Stati Uniti è risultato essere il 79° nome più scelto. In lingua inglese il nome è diffuso come Angela o Angel. In francese è molto utilizzato Angèle o Angeline. Anche in spagnolo è diffuso Angela, anche nelle forme Angelina o Angelita. Insomma, il nome è davvero molto amato, anche all’estero.

Angela onomastico

Molte sante hanno portato il nome Angela. Solitamente l’onomastico delle donne che portano questo nome si festeggia il 27 gennaio, data nella quale si commemora sant’Angela Merici, fondatrice dell’ordine delle Orsoline. La santa visse nel XV secolo e dedicò la sua intera vita alla preghiera e alla contemplazione. Per dare un’istruzione religione alle ragazze, sant’Angela istituì una scuola nella quale insegnò alle donne le basi della religione cattolica. Morì nel 1540 e venne beatificata nel 1768.

Altre date nelle quali si può festeggiare l’onomastico sono: 4 gennaio, data di beata Angela di Foligno, 2 marzo, data di sant’Angela della Croce, 26 agosto, beata Ángela Ginard Martí.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *