foto_coppia_che_sorride

Quanto tempo ci vuole per rimanere incinta

Quanto tempo ci vuole per rimanere incinta

Dopo quanto tempo si rimane incinta? Per una coppia in salute, e in età fertile, dopo un anno di rapporti mirati non protetti, è opportuno fare accertamenti. L’infertilità e la sterilità devono essere diagnosticate, e se possibile corrette; questo dipende dallo stato di salute e sopratutto dall’età. Infatti per coppie molto giovani l’attesa, prima di esami diagnostici, sale a due anni.

Restare incinta

Restare incinta può essere più o meno difficile, e questo dipende da fattori medici ma anche emotivi ed emozionali. L’età, come detto, è una variabile non indifferente visto che sia per l’uomo che per la donna, può essere sinonimo di fertilità in progressiva riduzione.

Una gravidanza a 40 anni, per esempio, è possibile; il tutto a patto che la donna abbia ancora cicli mestruali regolari, derivati da un’attività ovulatoria persistente. Ma come si resta incinta? Spesso basta attenzionare i giorni fertili.

Quando si rimane incinta

Quando si rimane incinta

Dopo la sospensione della pillola anticoncezionale, è possibile incorrere in una gravidanza non appena ricomincia un’ovulazione regolare; affinché ciò accada possono passare anche 2-3 mesi. Una gravidanza dopo pillola non è difficoltosa, e questa è solo una credenza diffusa ma sbagliata.

L’assunzione della pillola non compromette la fertilità della donna, non causa aborto o inficia sulla salute del feto. L’utero, specie dopo contraccettivi a basso dosaggio o dopo anni, può essere atrofizzato, ma in donne giovani basta attendere che l’organo si riprenda spontaneamente.

Si può rimanere incinta subito dopo il ciclo

Oltre al problema pillola e gravidanza, esiste la questione legata al ciclo mestruale. Infatti, si può rimanere incinta subito dopo il ciclo? La risposta è si, poiché l’ovulazione regolarmente cade al 14esimo giorno, ma può subire variazioni impreviste; ciò, infatti, può accadere anche poco prima della mestruazione.

Quindi quanto tempo per rimanere incinta? Non è facile quantificare il tempo senza prima conoscere la coppia, le loro abitudini e le eventuali patologie. Molte coppie possono metterci mesi, oppure avere un figlio anche subito, nel corso dei primi tentativi.

Consigli per rimanere incinta

Consigli per rimanere incinta

Per rimanere incinta la prima cosa da fare è calcolare i giorni fertili, ovvero i due giorni prima e i due giorni dopo l’avvenuta ovulazione; la donna deve attenzionare i sintomi, come per esempio le perdite trasparenti, abbondanti e filamentose.

In più come rimanere incinta facilmente? Alcuni tra i consigli per rimanere incinta rapidamente annoverano anche posizioni nel corso dei rapporti sessuali, una dieta sana ed equilibrata accompagnata da uno stile di vita in movimento, e soprattutto evitare eccessivi aumenti o perdite di peso.

Ostetrica, appassionata di ricerca clinica e scientifica. Sognatrice convinta, viaggio più del tempo che ho a disposizione e leggo libri nei rari momenti liberi che mi ritaglio. Scrivo e parlo tanto (troppo!) perché credo nell'enorme potere che ha l'informazione, e soprattutto nella forza che ogni donna ha nel mettere al mondo il proprio bambino. Email: c.lumia@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *