foto_nicola_savino

Nicola Savino moglie e figlia: la vita privata del conduttore

Nicola Savino moglie e figlia: la vita privata del conduttore

Conduttore radiofonico e televisivo, mattatore, autore, attore e produttore discografico: Nicola Savino è uno dei personaggi televisivi più amati ed apprezzati del piccolo schermo, per via della sua innata simpatia e della capacità di calarsi in panni sempre nuovi. Successo in tv e nella vita privata: scopriamo di più quella quotidianità di Nicola.

Gli inizi

Nicola Savino nasce a Lucca da padre foggiano e madre cosentina. Cresce a Metanopoli, una piccola frazione di San Donato Milanese. Inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo nel 1984, quando comincia a lavorare come speaker radiofonico in una emittente locali.

Freddo,giuro.

A post shared by Nicola Savino (@nicosavi) on

L’approdo a Radio Deejay

Per i cinque anni successivi si divide tra radio e discoteche, fino ad approdare nella famosa Radio Deejay. Inizia come regista di W Radio Deejay, programma condotto da Marco Baldini e da Fiorello, e in seguito cura quella del programma Baldini Ama Laurenti, con Marco Baldini, Amadeus e Luca Laurenti.

Consacrazione in radio

Nel 1995 approda a Radio Capital prima di tornare a Radio Deejay, e condurre, qualche mese più tardi insieme al collega Linus, Deejay chiama Italia. Il programma e soprattutto Nicola riscuotono grandissimo successo, tanto da diventare un appuntamento fisso per gli ascoltatori.

Autore televisivo

Savino inizia a lavorare anche in tv, inizialmente come autore televisivo. Dal 1996 al 2004 è uno degli autori di Festivalbar, dal 1998 al 2002 cura Le Iene – di cui poi diventerà conduttore – Zelig Circus ed i Telegatti. Ha collaborato dal 2003 al 2009 con Quelli che il calcio, durante la conduzione di Simona Ventura. Approderà nel popolare programma calcistico di Rai 2 nel 2012.

Va che bellini! #leiene

A post shared by Nicola Savino (@nicosavi) on

Volto affermato

Continua a lavorare tra Rai e Sky, per poi ufficializzare il suo passaggio sulle reti Mediaset in maggio del 2017. Difficile, penserete, far combaciare tutti gli impegni televisivi con quelli privati: eppure Nicola, oltre ad essere un ottimo professionista, è anche un marito presente ed un papà premuroso.

La vita privata

Sono quasi vent’anni che Nicola e la moglie Manuela stanno insieme. I due, innamorati da una vita ma sposatisi nel 2009, non si sono mai lasciati: lontani dal gossip e dai pettegolezzi dello showbiz, la coppia continua a condurre con tranquillità la loro quotidianità lontana dai riflettori.

From tigullio with love!

A post shared by Nicola Savino (@nicosavi) on

Il precedente matrimonio

Prima di incontrare Manuela, però, Savino era già stato sposato. Aveva solo 24 anni, la scelta del matrimonio fu dettata dall’euforia e dalla giovane età. “Non so perché, forse perché volevo crearmi subito una mia famiglia visto che i miei genitori si separarono presto. Avevo solo 24 anni col primo matrimonio e non andò bene. Bisogna ponderarle le scelte“, ha ammesso il conduttore in una recente intervista a Sottovoce.

L’amore con Manuela

Ecco perché con Manuela Nicola ha voluto fare le cose con calma. Tanti anni di relazione, la convivenza, poi il matrimonio. Prima di convolare a nozze, la coppia ha avuto la primogenita Matilda, che oggi ha undici anni. Una fase non facile, quella della pre adolescenza, che Nicola cerca di affrontare al meglio.

Sorbetto amore e shatush ❤️?

A post shared by Nicola Savino (@nicosavi) on

Il rapporto con la figlia Matilda

Perdo la pazienza ogni tanto, e ho quasi sempre torto perché bisognerebbe essere fermi, decisi, ma mantenere la calma“, ha ammesso a Vanity Fair. E sul mito del papà geloso dice: “Mi sono ritrovato all’improvviso un’altra donna in casa, e ancora non ho visto niente. È sempre una bimba, ma vedi che è già un’altra cosa“.

Tanti i momenti padre-figlia che i due passano insieme. “La nostra tradizione era accompagnarla a scuola tutte le mattine, ma è terminata da poche settimane. Lei ci ha pregato e supplicato di farla andare da sola. A volte, vengo sfruttato per lo shopping, ma è così bello quando andiamo in vespa insieme, e lei mi abbraccia“. E pensare che Nicola deve già fare i conti con il ‘genero’. “Guarda Grey’s Anatomy, è pazza di Patrick Dempsey“, scherza.

Studentessa di Lettere a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *