Luca Zingaretti figli: la vita privata di Montalbano

Luca Zingaretti figli: la vita privata di ‘Montalbano’

Montalbano sono“. Quante volte ci è risuonato nella testa il simpatico ‘motto’ del commissario più famoso del piccolo schermo? Innumerevoli. La serie che vede come protagonista il personaggio siciliano, nato dai romanzi di Andrea Camilleri, continua ancora oggi a fare il pieno di ascolti, confermandosi come una delle più amate e seguite di sempre. Merito anche dell’attore che al commissario dà il volto e l’anima,
Luca Zingaretti.

Luca Zingaretti: gli esordi

Luca Zingaretti nasce a Roma l’11 novembre del 1961, fratello maggiore del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Anche Luca, prima di diventare attore, è stato impegnato in politica, militando nelle file del Partito di Unità Proletaria per il Comunismo.

Oggi anniversario di matrimonio! Tanti auguri di cuore a tutti quelli che si amano, da un uomo fortunato!!! ??????@lulu.ranieri foto by @gianmarcochieregato

A post shared by Luca Zingaretti (@luc_zingaretti) on

La consacrazione

A diciassette anni il romano entra nelle giovanili del Rimini, prima di capire che la sua strada è un’altra: quella della recitazione. Abbandona dunque il pallone, e si iscrive all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica. La notorietà per Luca arriverà presto, quando nel 1999 viene scelto per interpretare il ruolo di Salvo Montalbano, curioso e burbero commissario dell’immaginaria città siciliana di Vigata.

Successo planetario

Il Commissario Montalbano è stato acclamato dalla critica televisiva per il fatto di essere una fiction girata come fosse un film, per le splendide ambientazioni, per le storie raccontate e per il carisma dei personaggi. Trasmesso in più di 20 paesi al mondo, nel 2016 è risultato tra i dieci programmi più visti nel Regno Unito, oltre ad essere la serie più seguita del panorama televisivo italiano.

Sarebbe riduttivo, però, limitare la carriera professionale di Luca alla sola serie: da sempre diviso tra cinema, piccolo schermo e teatro, Zingaretti risulta essere oggi uno degli attori – è anche regista e produttore – più stimati da pubblico e critica, nonché uno dei più pagati.

La vita privata

Luca nel 2004 si è separato dalla prima moglie, la giornalista e scrittrice Margherita D’Amico, divorziandosi legalmente nel 2008. Nel 2005, intanto, ha conosciuto l’attuale compagna Luisa Ranieri, anch’essa attrice. Galeotto fu il set della miniserie televisiva Cefalonia. I due, da quel momento, non si sono più lasciati, e dopo dodici anni il loro amore è più vivo e saldo che mai.

Buon sangue non mente ! Iniziano a rubarmi le scarpe #sciuèshoes #highheels #shoes #donnine

A post shared by Luisa Ranieri (@lulu.ranieri) on

L’amore con Luisa ed i figli

Nel luglio del 2011 nasce la primogenita della coppia, Emma; nel 2015, invece, viene data alla luce la seconda figlia, Bianca. La coppia convola a nozze il 23 giugno del 2012 con rito civile nel Castello di Donnafugata, nel ragusano.

Il desiderio di Luca: un secondo figlio

A proposito della seconda gravidanza, Luisa ha più volte dichiarato come un altro figlio fosse un desiderio impellente di Luca: “Era da tanto che premeva per avere un secondo figlio, ma continuavo a rimandare. Non mi sentivo pronta, avevo in testa il lavoro. Poi Bianca è arrivata senza che l’avessimo cercata e, grazie a Dio, siamo stati felicissimi“, ha raccontato la talentuosa attrice.

This is love!!!? #love #feet #confidence

A post shared by Luca Zingaretti (@luc_zingaretti) on

L’amore per le sue ‘donne’

Unico uomo in famiglia, Luca si è sempre dimostrato un papà eccellente, premuroso e attento alle sue ‘donne’. Tenero e sempre presente, Zingaretti dimostra di essere, oltre che un grande attore, anche un ottimo esempio umano.

Studentessa di Lettere a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata! Email: a.marcelli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *