foto_vacanze_con_animali

La paura del dentista nei bambini svanisce grazie agli animali

Pet Therapy: Cosa è e benefici

La Pet Therapy è una pratica di supporto alle pratiche tradizionali che prevede il contatto con un animale per curare soggetti in età pediatrica, anziani e disabili. Le emozioni, generate dalla presenza di un animale domestico in relazione col paziente, diminuiscono l’ansia, la paura e la frequenza cardiaca al minuto.

Per i bambini la Pet Therapy è fondamentale, poiché sviluppa più precocemente il linguaggio, il grado di conoscenza e apprendimento e li rende più forti e sicuri nella vita di tutti i giorni. Gli animali coinvolti sono cani, gatti, conigli, asili e cavalli, che vengono certificati da un medico veterinario, che ne attesti la funzionalità al trattamento.

Tuttavia, è corretto specificare che questo tipo di terapia non è sostitutiva di altre, come nel caso della psicoterapia, della fisioterapia o della somministrazione di farmaci curativi. Essa rappresenta una terapia di associazione per migliorare la prognosi dei più piccoli.

Progetto Pet Therapy

Progetto Pet Therapy

La For a Smile Onlus, nell’ambito del progetto “Pet Therapy”, ha inaugurato un iniziativa su scala nazionale dal nome “Basta una zampa“; questa è rivolta soprattutto a bambini affetti da problematiche psico-fisiche e/o disabilità, anche gravi.

Infatti, alla Dental School dell’Ospedale Molinette di Torino, sono arrivati Camilla (10 anni), Carolina (8), e Sally (2), ovvero Lagotti Romagnoli e Golden Retriver; gli animali, insieme ad altri amici a 4 zampe, sono stati scelti per aiutare i piccoli pazienti ad affrontare la paura del dentista.

Ospedale Molinette: l’iniziativa

Ogni lunedi, per 7 mesi, gli animali denominati “Ambasciatori del sorriso“, saranno presenti presso la Struttura Ospedaliera torinese, che è anche la più importante Azienda odontoiatrica del Piemonte; la decisione è stata accolta positivamente dal direttore, ovvero il Prof. Stefano Carossa.

Circa 8 bambini, nel corso di 25 incontri, interagiranno con la “Banda di Lagotti” in 3 tempi: prima della seduta, durante e dopo. I cagnolini costituiscono una vera equipe di assistenza e accompagnamento, che è presente sulla poltrona del dentista per stare vicino ai piccoli, fino alla fine dell’intervento.

Ostetrica, appassionata di ricerca clinica e scientifica. Sognatrice convinta, viaggio più del tempo che ho a disposizione e leggo libri nei rari momenti liberi che mi ritaglio. Scrivo e parlo tanto (troppo!) perché credo nell'enorme potere che ha l'informazione, e soprattutto nella forza che ogni donna ha nel mettere al mondo il proprio bambino. Email: c.lumia@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *