foto_natività

La nascita di Gesù per bambini: come spiegarla ai propri figli

La nascita di Gesù per bambini

Ogni anno a Natale i genitori si pongono il problema di come spiegare questa festa ai loro figli. Il significato del Natale va ben oltre quello di una festa in cui ci si scambia regali. Il Natale è infatti una festività religiosa che ha come obiettivo quello di commemorare la nascita di Gesù. Spiegare ai propri figli cosa questo significhi non è semplice perché la fede non può essere compresa da un bambino molto piccolo. Bisognerebbe allora cercare concetti semplici per parlare ai propri figli della nascita di Gesù.

Nascita di Gesù

Si può iniziare con il dire ai bambini che tanti, tantissimi anni fa, un re di nome Erode ordinò di registrare tutte le famiglie presenti nel suo regno. Così tutti si misero in viaggio verso Betlemme. Tra le famiglie che intrapresero il lungo viaggio c’era anche quella di Giuseppe e Maria, un falegname e sua moglie incinta.

I due avevano solamente un asino, così fecero il lungo viaggio in sua compagnia, in modo che Maria, ormai prossima al parto, potesse riposarsi ogni tanto facendosi portare dall’asilo.

Maria e Giuseppe, arrivati a Betlemme, non riuscirono però a trovare alcuna sistemazione perché erano troppo poveri. Maria stava per partorire così i due si sistemarono all’interno di una stalla dove si trovava un bue. Lì nacque Gesù, che subito venne riscaldato dal respiro del bue e dell’asinello.

la nascita di Gesù per bambini

La storia di Gesù

Gesù non era un bambino come gli altri. Il bimbo appena nato era infatti speciale e un angelo andò ad avvisare i pastori della sua nascita. Così tutti accorsero a trovare i genitori e il neonato nella stalla. Tra i tanti, qualche giorno dopo l’inizio della vita di Gesù, arrivarono anche i Re Magi, che portarono oro, incenso e mirra al bambino. I Re Magi seguirono la stella cometa in cielo che indicò loro la strada.

Storia del Natale

Molti genitori si chiedono anche come spiegare l’Avvento ai bambini. Basta semplicemente dire che è un periodo per prepararsi ad accogliere al meglio Gesù.

Spiegare la storia del Natale ai bambini non è affatto semplice, ma è importante raccontare loro fin da quando sono molto piccoli cosa si festeggia realmente il 25 dicembre. In questo modo i bambini cresceranno con l’idea che il Natale non sia una ricorrenza da aspettare per i regali, ma anche per il significato speciale e importante che ha per i credenti.

Può essere utile anche far sentire canzoni di Gesù per bambini. Ascoltando queste canzoni di Natale i piccoli potranno comprendere ancora meglio questa festa così bella.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *