foto_jill_cooper

Jill Cooper figli: la vita privata della sportiva

Jill Cooper figli: la vita privata della sportiva

É, insieme ad Antonella Elia, una delle favorite alla vittoria di Pechino Express. D’altronde, con il suo spirito combattivo e forte, non c’è da stupirsi. Jill Cooper, la sportiva più famosa della televisione, ci ha sempre mostrato il suo lato mascolino e coraggioso, ma dietro tuta e scarpe da ginnastica, c’è molto di più. Scopriamo insieme qualcosa di più sulla sua vita privata.

La gioventù in America, poi l’Italia

Jill Cooper nasce a Wichita, negli Stati Uniti d’America, il 21 agosto del 1968. Americana naturalizzata italiana – vive a Roma da ormai oltre vent’anni – è stata allieva della Tisch School of the Arts ed ha poi studiato al Circle in the Square prima di laurearsi in International Business presso l’American University of Rome.

L’amore per il fitness

La sua passione, però, è sempre stata un’altra: la palestra. Ecco perché Jill abbandona presto la sua carriera televisiva come valletta, diventando nel 2001 insegnante di fitness per la prima e seconda edizione di Amici, quando al tempo si chiamava ancora Saranno famosi.

Nulla è più importante della famiglia! #husband #daughter #family #happy

A post shared by JillCooper (@jillcoopersuperjump) on

Il successo in tv

È stata la trainer in tanti programmi televisivi, fino a sbarcare, dal novembre 2014, ad Agon Channel dove veste i panni di trainer coach del reality show My Bodyguard, che forma il vincitore alla professione di guardia del corpo specializzata. Per il programma svolge anche il ruolo di opinionista.

Il primo matrimonio e la figlia

Successo in TV e nella vita privata. Dal suo primo matrimonio Jill Cooper ha avuto una figlia, Veronica. Dopo la separazione dal primo marito, nel 2007 la trainer si è sposata di nuovo con Alessandro Carbone nella città che l’ha adottata, Roma.

Le seconde nozze con Alessandro

Ho già una figlia, vestirmi di bianco non mi sembra il caso. Ma sono una vecchio stampo, romantica. Se mi sposo una seconda volta è perché ci credo davvero“, aveva raccontato la Cooper a TgCom24. Evidentemente, Alessandro era quello giusto.

Dieci anni fa ti ho sposato Alessandro, e da un decennio sei la mia colonna, mi sorreggi mi capisci mi guidi mi consigli mi proteggi mi ami.. Grazie a Dio ho veramente tutto nella vita: una famiglia meravigliosa, amici fantastici, un lavoro che mi ha regalato tante soddisfazioni. Il segreto della mia felicità è che ho lottato per averla, perché ad un certo punto ho smesso di credere nel critico interiore e ho cominciato ad ascoltare solo i consigli dell’angioletto!” ha scritto qualche giorno fa Jill in occasione dell’anniversario di matrimonio.

La fede

Molto credente, Jill Cooper ha da sempre riposto speranza nella fede, tanto da definire l’esperienza che la vede attualmente protagonista, quella di Pechino Express, il suo “cammino di Santiago personale“. Un percorso difficile e faticoso, ha ammesso, persino per una come lei!

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *