foto_bimbo_denti

La febbre da denti nei bambini non esiste

Febbre e denti da latte

Se il piccolo ha la febbre, spesso e volentieri, questa si attribuisce all’arrivo dei denti da latte. In realtà, uno studio della Universidade Federal de Santa Catarina (Brasile), condotto da Michele Bolan, e pubblicato dalla rivista “Pediatrics”, sfata questo mito. Per anni genitori, e medici, hanno dato una diagnosi, che adesso appare molto affrettata.

Febbre e denti da latte: revisione della Letteratura Scientifica

Bolan e gli altri ricercatori hanno portato avanti un riesame di studi condotti a livello internazionale sull’argomento; è emerso che l’arrivo dei denti da latte causa infiammazione delle gengive e aumentata salivazione, che possono innervosire e irritare i bambini. Eppure non è segnalata l’insorgenza di febbre con temperature sopra i 38 gradi.

Da un lato l’innalzamento della temperatura c’è, ma non tanto alta da considerarsi vera e propria febbre da dentizione. Gli studiosi spiegano, inoltre, che i sintomi sono concomitanti ai soli primi dentini (incisivi in primis), mentre per gli altri non vi è alcun sintomo specifico.

Quando spuntano i primi dentini?

Errori di valutazione

La diagnosi di febbre nel bambino molto piccolo è fuorviante; questo perché è difficile comprendere a cosa essa sia davvero dovuta. Infatti, sminuire una febbre oltre i 38 gradi come semplice febbre da denti da latte può essere pericoloso e causare una sottostima di altre motivazioni più gravi; così come al contrario può essere considerata eccessivamente una semplice febbricola.

Quando spuntano i primi dentini?

I denti da latte iniziano a venire alla luce intorno ai 6 mesi di vita, in concomitanza con lo svezzamento; sebbene i piccoli mettano denti fino ai 2 anni di vita. Va sempre considerato che i ritmi fisiologici cambiano da bambino in bambino; alcuni infatti sono molto precoci, mentre altri è possibile che ci mettano più tempo.

Infine non tutti i piccoli hanno sintomi associati alla comparsa dei dentini, ma per quello che è possibile ci sono diversi metodi per alleviare il fastidio alla bocca.

Ostetrica, appassionata di ricerca clinica e scientifica. Sognatrice convinta, viaggio più del tempo che ho a disposizione e leggo libri nei rari momenti liberi che mi ritaglio. Scrivo e parlo tanto (troppo!) perché credo nell'enorme potere che ha l'informazione, e soprattutto nella forza che ogni donna ha nel mettere al mondo il proprio bambino. Email: c.lumia@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *