allattamento sguardo

Che sapore ha il latte materno? Dipende da mamma a mamma

Che sapore ha il latte materno

Non esiste una composizione “standard” del latte materno. Ogni madre produce un tipo di latte diverso, individuale ed unico. Esattamente il tipo di alimentazione della mamma ne determina il contenuto in sostanze nutritive, che varia di continuo per adattarsi alle esigenze del bambino. Infatti la composizione cambia con il passare delle settimane, per adattarsi ai bisogni energetici del bambino in continua crescita. Varia anche nel corso della poppata stessa, mantenendo la componente grassa ed energetica a fine poppata. Ecco perché è bene rispettare i tempi dei propri bambini, facendo loro completare ogni poppata al fine di avere l’energia di cui necessitano.

Sapore latte materno

Il latte che sapore ha? Certamente il latte non è insipido, al contrario esso assume una grande varietà di sapori. Questi ultimi derivano dagli alimenti, dalle spezie e dalle bevande che la mamma abitualmente consuma.

Regalando, in tal modo, al proprio bambino degli stimoli sensoriali intensi. Dunque la mamma condividerà con il proprio bambino anche gli stessi sapori, contribuendo ad iniziarlo ad una futura alimentazione ricca e varia.

Il palato del piccolo si abituerà fin dalla più tenera età ai sapori più diversi attraverso il latte della propria mamma. Tra l’altro il latte assume pressoché lo stesso sapore che assume il liquido amniotico durante la gravidanza.

Dunque, se la mamma in gravidanza mangiava in un determinato modo, e persegue la stessa alimentazione durante l’allattamento, il piccolo avrà a che fare sempre con gli stessi sapori a cui era abituato nel grembo materno.

sapore latte materno

Allattamento

Dunque non si tratta di un semplice liquido bianco, leggero e dolciastro. Avrà anche dei sapori differenti legati all’alimentazione della mamma. Il bambino avrà modo di sperimentare vari sapori, e sarà meno sensibile alla naturale preferenza per il gusto dolce.

Se la dieta è costituita di cibi sani, come frutta e verdura, il bambino apprezzerà gli alimenti solidi meno zuccherini durante lo svezzamento.


Leggi anche: La corretta dieta da seguire durante l’allattamento


Più l’alimentazione sarà ricca di frutta e verdura, più sarà facile per il piccolo trovarle di suo gradimento e integrarle nella sua dieta in età più matura.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *