foto_bonus_figli

Bonus figli, 150 euro per ogni bambino: quando arrivano i soldi

Bonus figli 2017: le novità sull’assegno natalizio per figli a carico

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di un nuovo sussidio economico in arrivo per le famiglie italiane. Si tratta di un assegno universale concesso a ciascun figlio a carico che va dai 100 ai 150 euro e che dovrebbe arrivare entro Natale, tanto da essere rinominato ‘bonus natalizio‘. Cerchiamo di capire quanto di vero c’è.

Bonus figli 2017 in attesa di approvazione

La verità è che la proposta di concedere alle famiglie un assegno fino a 150 euro è parte di un disegno di legge presentato ormai dal lontano 2014 e che ad oggi è ancora in attesa di approvazione. In particolare il bonus figli a carico 2017 fa parte della delega Lepri n. 1473, che ha l’obiettivo di riordinare l’insieme degli assegni familiari attualmente previsti per le famiglie con figli.

Il bonus non arriverà entro Natale

Ecco perché, secondo Informazionefiscale.it, il bonus per i figli a carico non è attualmente in vigore ed è difficile pensare che possa essere approvato entro il mese di dicembre 2017, dunque in prossimità delle festività natalizie. Ma in cosa consiste questo sussidio?

Cos’è il Bonus figli 2017

Il bonus, attualmente ancora segnalato come “in corso di esame in commissione” dal Senato, prevede un sussidio economico per tutti i figli a carico fino ai 26 anni di lavoratori, autonomi o dipendenti. L’importo del bonus figli verrà proporzionato in base al reddito e all’età del figlio a carico.

– 200 euro al mese fino ai 3 anni,
– 150 fino a 18 anni,
– 100 euro al mese fino ai 26 anni.

Bisogna specificare, tuttavia, che è ancora poco chiaro se l’importo massimo sia di 200 o 150 euro.

L’importo del nuovo bonus figli verrebbe inoltre erogato sulla base del proprio reddito Isee:

– assegno pieno per redditi fino a 30.000 euro,
– ridotto per i lavoratori con modello Isee di valore fino a 50.000 euro
– limiti meno stringenti in caso di nuclei familiari più ampi, con soglia incrementata di 5.000 euro a figlio.

Quando verrà approvato il Bonus

Secondo le simulazioni di Upb e Banca d’Italia, potranno godere dell’intero importo previsto i 2/3 delle famiglie, il 20% avrebbe diritto agli assegni per figli a carico di importo ridotto e soltanto il 15% ne resterebbe escluso. Il bonus previsto per Natale, dunque, verrà nuovamente discusso a gennaio 2018. Le famiglie dovranno ancora aspettare.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *