foto_bonus_bebè_confermato

Bonus bebè in via di conferma per il 2018 ma cambiano i requisiti

Bonus bebè sarà riconfermato a breve

La decisione di non riproporre il Bonus bebè nella nuova Legge di Stabilità per il 2018 ha fatto discutere tantissimo. Il sostegno è utilissimo per molte famiglie, così non sono mancate le critiche per quanto deciso dal Governo. In rivolta non solo i molti nuclei familiari, ma anche tanti partiti che hanno proposto la conferma del bonus e quindi la modifica della Legge di Stabilità 2018. Le tante polemiche sembrano aver fatto effetto: molto probabilmente il bonus bebè verrà rifinanziato.

Vari partiti sono impegnati per far sì che il bonus venga reintrodotto

In mattinata Alleanza Popolare ha proposto un emendamento per la riconferma del bonus da 80 euro. Il coordinatore del partito, Maurizio Lupi, ha parlato delle proposte di Alleanza Popolare. “Se nella manovra non viene reintrodotto il bonus i nostri gruppi parlamentari non potranno votarla” ha detto Lupi. Se quindi il Governo non dovesse reintrodurre il Bonus bebè, il partito non la voterebbe.

Anche il Pd è impegnato sullo stesso fronte di Alleanza Popolare. Tra i vari emendamenti proposti dal partito di Matteo Renzi, c’è anche la riconferma del bonus bebè. “Eliminare questo importante strumento di aiuto alle famiglie, questo sì sarebbe un tradimento degli impegni che il governo si è preso con i cittadini” ha dichiarato il segretario del Pd Matteo Renzi.

Inizialmente la Legge di stabilità aveva eliminato il bonus

La Legge di stabilità 2018 inizialmente non prevedeva il bonus di 80 euro: il Governo aveva infatti deciso di eliminare il sussidio. Dopo le tante proteste si è aperto però uno spiraglio: il bonus potrebbe essere reintrodotto. La Legge di stabilità sarà infatti modificata prima della fine dell’anno.

Il bonus da vari anni rappresenta un sostegno molto importante per le famiglie italiane. Il bonus bebè consiste in un assegno mensile di 80€ per tutte le famiglie con un bambino appena nato con Isee minore di 25.000€.

Il bonus viene erogato per i primi 3 anni del bambino. Per i nuclei familiari con Isee minore di 7.000€ il sussidio è raddoppiato: sono infatti 160€ che vengono dati mensilmente alla famiglia.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *