foto_margherita_buy

Margherita Buy mamma: la vita privata dell’attrice

Margherita Buy mamma: la vita privata dell’attrice

Sette David di Donatello vinti, altrettanti Nastri d’Argento, cinque Globi d’oro e tredici Ciak d’oro. Questi sono solo alcuni dei premi che Margherita Buy, annoverata tra le migliori attrici italiane, ha vinto nel corso della sua carriera. Tanti i successi che l’hanno vista protagonista: scopriamo insieme qualcosa di più su Margherita.

Le sue origini sono francesi

La Buy nasce a Roma il 15 gennaio del 1962. Cresciuta al quartiere Coppedè, è la prima di tre sorelle, figlia di un dirigente dell’Unità sanitaria locale e di una casalinga. Il cognome, non usuale nel nostro paese, lo deve ai suoi antenati di origine francese.

Interrompe gli studi e sceglie di fare l’attrice

Durante gli anni del liceo ha l’opportunità di conoscere Andrea Camilleri, al tempo docente all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, perché la moglie le dava ripetizioni di latino. Dopo la maturità, però, decide di non proseguire gli studi per tentare la carriera di attrice.

Gli amori, poi Caterina

Diplomatasi all’accademia, Margherita nel frattempo conosce il collega Sergio Rubini, con il quale si sposerà nel 1991 e dal quale si separerà nel 1993, per poi divorziare nell’estate 2012. I due, tuttavia, rimarranno in buoni rapporti. Dal 1996 al 2012 è stata poi legata al chirurgo Renato de Angelis da cui, nel 2001, ha avuto una figlia, Caterina.

Margherita si descrive come mamma

Oggi la ragazza è una sedicenne nel pieno della sua adolescenza, che comporta i primi litigi ed i primi malanni d’amore. In una recente intervista a Vanity Fair, Margherita si è descritta come una mamma molto attenta. “Ho sempre voluto essere molto presente e, se ho fatto rinunce professionali per stare di più con lei, non le ho vissute come tali”, ammetteva.

Presente sì, ma guai a chiamarla severa! Anche se ogni tanto cerca di esserlo. “Ho provato a dare le regole, ma poi non riesco tanto a tenere il punto, sono troppo buona“, dichiarava sulle pagine del settimanale.

E l’amore?

É raro sentir parlare la Buy della sua vita privata, ma quando lo fa, si confessa senza filtri e maschere. In occasione dell’ultima mostra del Cinema di Venezia l’attrice ha parlato anche degli uomini della sua vita, e della condizione di mamma single.

“Non sono capace di star dentro a una relazione. E comunque non è che abbia la fila di pretendenti, tutti lì bussare alla mia porta“, diceva. Pur riconoscendo, ovviamente, l’importanza dell’amore. “L’amore serve, serve tantissimo. Ma non sono tanto brava in questo campo. I rapporti hanno bisogno di raffinatezze, di complessità, di strategie. Ci sono ragazze brave a farsi amare. È un talento e io non ce l’ho. Non ho malizia, non ho destrezza. Se un rapporto si rompe non so da che parte prenderlo per aggiustarlo“, confessava.

Poco importa: l’uomo giusto, prima o poi, arriverà. Nel frattempo l’attrice romana si gode il (meritato) successo e tutto l’amore di sua figlia Caterina.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *