Fa un figlio a 48 anni dopo 18 aborti ma viene scambiata per la nonna

Davvero toccante ed emozionante la storia che stiamo per raccontarvi. Protagonista è una donna di 49 anni che dopo tanta sofferenza è riuscita a diventare mamma. Dopo aver subito ben 18 aborti e speso ben 80000 sterline, Louise Warneford è riuscita ad esaudire il desiderio più grande, quello di diventare mamma. Secondo quanto raccontato dalla donna, lei e il marito Mark avevano rinunciato a diventare genitori già nel 2010. Poi nell’ultimo periodo avrebbero cominciato a pensare ancora alla gravidanza, concedendosi un ultima possibilità.

Il marito e la moglie Louise hanno deciso così che fosse il caso di fare l’ultimo tentativo. Questo però andava fatto prima che la donna soffiasse le candeline del 50° compleanno. La coppia, così, si sottopose ad un intervento in Repubblica Ceca nel 2015 e così finalmente Louise riuscì a dare la alla luce il primogenito che decisero di chiamare William. Dopo tante sofferenze, come abbiamo già anticipato, la donna è riuscita a coronare il suo sogno e adesso il bambino ha 16 mesi.

Vista la sua età, in tanti la scambiano per la nonna del piccolo William. Ad ogni modo, questo non risulta essere un problema per la neo mamma che ha detto di non offendersi se qualcuno la scambia per la nonna di suo figlio. A tal riguardo, ha svelato al Mirror un episodio avvenuto proprio recentemente.

Louise sarebbe stata avvicinata da una donna in un centro commerciale che l’ha scambiata per la nonna del bambino. “Che nipote adorabile che ha“, avrebbe detto la donna a Louise la quale ha subito puntualizzato che in realtà era la mamma. La signora allora mortificata si sarebbe scusata.

Dopo 18 aborti a 48 anni mette al mondo il primogenito scambiata per la nonna

Gli aborti e la sofferenza di Louise

“Ero arrivata al punto di pensare che non sarei mai diventata madre, ma alla fine tutte le mie speranze e i miei sogni si sono avverati e non potrei essere più felice”. Sono state queste le parole di Louise.

La stessa aggiunge ancora che William è arrivato dopo tante sofferenze, dopo 18 aborti e tanti anni di sogni infranti. La donna racconta che non si capiva il motivo per il quale non riuscisse a portare avanti una gravidanza.

Sembra che la coppia avesse provato qualsiasi tecnica, ma ogni volta tutto andava per il verso sbagliato. Un giorno il medico disse alla donna quale fosse il problema, ovvero il suo corpo rifiutava gli embrioni. Ciò nonostante, il medico disse loro di continuare a provare, almeno per un ultimo tentativo.


Leggi anche: Palermo, diventa mamma a 65 anni perché i figli non le davano nipotini


Così si rivolsero alla Clinica Gynem a Praga, visto che per quelle inglese Louise era già troppo avanti negli anni. La donna è così rimasta incinta a 47 anni e William è nato alla 37° settimana. Ciò che importa è che adesso il loro William sia li con loro. Il Dr Hassan Shehata, del Centro per l’immunologia Riproduttiva e la gravidanza, dichiarando di essere molto contento di essere riuscito ad aiutarli.

Ho studiato Servizio Sociale, ma da oltre 5 anni lavoro nella realizzazione di contenuti per il web. Ho 33 anni e sono appassionata da sempre di scrittura, mi sono affiancata a questo lavoro perché mi permette di apprendere e condividere con gli altri importanti notizie e contenuti. Sposata da due anni, adesso il mio sogno è quello di diventare mamma. Amo i bambini e questo mi ha spinto a scrivere per Passione mamma, dove non soltanto posso condividere le mie conoscenze ed esperienze, ma posso anche apprendere tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *