Lupini in gravidanza

Lupini in gravidanza: proprietà e controindicazioni

Lupini in gravidanza

In gravidanza si sa la dieta alimentare è particolare e priva di alcuni alimenti che potrebbero far male al nascituro. Dunque, è chiaro come l’alimentazione per una donna gravida sia fondamentale, per evitare di mettere a serio rischio la salute del proprio bambino. Gli esperti sono concordi nel dichiarare che la futura madre debba cibarsi di alimenti e bevande sane.

I lupini in gravidanza si possono mangiare? La risposta è si, purché comunque vengano lavati e cucinati per bene. La dieta in gravidanza deve essere sana ed equilibrata ma soprattutto volta a non far ingrassare. I lupini fanno ingrassare? In generale i legumi fanno bene, perché riescono a mantenere basso il colesterolo cattivo, sono ricchi di calcio, potassio e fibre. Per tutte queste ragioni sono alimenti consigliati in gravidanza.

Lupini

Cosa sono i lupini? Si tratta di legumi molto antichi e conosciuti fin dai tempi degli Egizi e dei Maya. Questi vengono utilizzati e inseriti nell’alimentazione perché pare abbiano numerosi benefici oltre ad un alto potere saziante. Le proprietà dei lupini pare siano conosciute da moltissimo tempo. I contadini pare non abbiano impiegato molto a capire che la pianta di lupini, migliorava anche la fertilità della terra.

Lupini in gravidanza

Lupini valori nutrizionali. I lupini fanno bene? Questi hanno sicuramente un elevato contenuto proteico, oltre che un contenuto pari di proteine e carboidrati. Più nello specifico, in 100 grammi di lupini sono presenti 40 gr di carboidrati e 36 gr di proteine, 10 g di zuccheri, 3 g di lipidi, 3 g di fibre, micronutrienti. Per tutte queste ragioni è facile capire che i lupini fanno bene alla salute sia della futura mamma, che del nascituro. Non contengono glutine e dunque possono essere consumati tranquillamente da chi soffre di celiachia.

Lupini e diabete: secondo alcuni recenti studi sembra che la proteina conglutina contenuta nei lupini combatta l’accumulo del glucosio nel sangue, mimando l’azione dell’insulina. In poche parole, i lupini pare promuovano il trasporto del glucosio nelle cellule muscolari.

Lupini Calorie

L’apporto calorico relativo a 100 g di lupini è di 116 kcal. Come possiamo capire, i lupini hanno un limitato contenuto calorico e per questo motivo rientrano nella dieta sana ed equilibrata di cui sopra abbiamo parlato.

Lupini proprietà e controindicazioni: le proprietà dei lupini come abbiamo visto sono davvero tante. Tuttavia sembra abbiano anche delle controindicazioni. Queste sono dovuti alla lupinina, una sostanza considerata tossica e dal sapore molto amaro. Questa si può eliminare soltanto dopo un’accurata cottura e con la salamoia. I lupini in salamoia, dunque, sono necessari affinché venga eliminata questa sostanza tossica.

Lupini salati? Si, questi legumi sono molto ricchi di sale, per questo motivo sono controindicati per coloro che soffrono i ipertensione e di problemi cardiaci.

Lupini secchi

I lupini, nonostante abbiano tante proprietà benefiche sono poco utilizzati nella nostra cucina. Questi legumi si possono acquistare anche secchi. Tuttavia il consiglio è di acquistarli cotti e non secchi, se non si sa come prepararli. Il rischio sarebbe quello di non eliminare le sostanze tossiche contenute nei legumi. Soprattutto in gravidanza è bene che non ci siano residui di sostanze tossiche per evitare qualsiasi tipo di effetto collaterale.


Leggi anche: Legumi in gravidanza, proprietà, calorie e benefici


Dieta in gravidanza

Dunque, dopo quanto detto sopra, è facile capire che nella dieta alimentare in gravidanza, i lupini gialli sono consentiti purché siano lavati e cotti bene. I benefici dei lupini sono davvero tanti e molti li abbiamo elencati.

Questi legumi, seppur ancora poco conosciuti, hanno delle importantissime proprietà benefiche e hanno poche calorie. Questo permette di assimilare tutto ciò che c’è da assimilare senza però correre il rischio di ingrassare.

Ho studiato Servizio Sociale, ma da oltre 5 anni lavoro nella realizzazione di contenuti per il web. Ho 33 anni e sono appassionata da sempre di scrittura, mi sono affiancata a questo lavoro perché mi permette di apprendere e condividere con gli altri importanti notizie e contenuti. Sposata da due anni, adesso il mio sogno è quello di diventare mamma. Amo i bambini e questo mi ha spinto a scrivere per Passione mamma, dove non soltanto posso condividere le mie conoscenze ed esperienze, ma posso anche apprendere tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *