foto_bimba

Elisabetta: origine, significato e onomastico

Elisabetta

Elisabetta è un nome tanto bello quanto importante. Da sempre infatti il nome Elisabetta è stato dato a personalità illustri come regine e principesse. In particolare, ricordiamo Elisabetta di Borbone, principessa francese, Elisabetta di Baviera, conosciuta ai più come Sissi, e innumerevoli regine d’Inghilterra, tra le quali Elisabetta II d’Inghilterra, l’attuale regina del Regno Unito. Ma questo nome così bello e importante che significato ha?

Elisabetta nome

Elisabetta è un nome di origine ebraica, ma cosa ancora più importante, è un nome biblico. Elisabetta si chiamava infatti la cugina di Maria madre di Gesù. Elisabetta deriva da Elisheva, nome usato nelle Bibbie greche per parlare proprio della mamma di Giovanni Battista. Probabilmente il significato del nome Elisabetta è “il Signore è giuramento”.

Il nome indica quindi una fedeltà sconfinata a Dio. Il nome è stato adottato dai cristiani fin dai primi secoli dopo la morte di Gesù, come segno di fedeltà alla madre di Giovanni Battista. Si diffuse anche nella forma provenzale Isabel. Divenne realmente popolare durante il regno di Elisabetta I.

Elisabetta

Quanto è diffuso questo nome in Italia? Negli ultimi anni il nome ha perso un po’ di popolarità. Nel 2001 Elisabetta si attestava al 58° posto nella classifica dei nomi più scelti in quell’anno. Nel 2015 è sceso invece al 77° posto.

Nonostante non molti genitori utilizzino ancora Elisabetta, ci sono tante varianti di questo nome che invece hanno sempre molto successo. In Italia è molto diffuso il nome Elisa. Altre varianti del nome sono Isa, Lisa o Isabella. Anche all’estero il nome è molto diffuso nelle varianti Elizabeth, Eli, Betsy, Lisbet e Eliska.

Santa Elisabetta onomastico

Ci sono varie Sante che si chiamavano Elisabetta. Tra le più importanti ricordiamo la madre di Giovanni Battista, venerata il 23 settembre.

Un’altra data è quella della commemorazione di Elizabeth Bayley Seton, prima Santa statunitense. La religiosa statunitense fece molte attività a favore dei poveri e delle vedove con i figli piccoli. Questa Santa viene ricordata il 4 gennaio.

La Santa più nota con questo nome è comunque Isabella di Aragona, vissuta nel XIII secolo, meglio conosciuta come Elisabetta di Portogallo. La Santa, dopo la morte del marito, re Dionigi del Portogallo, entrò in convento, lasciando tutti i suoi averi ai poveri. San Elisabetta del Portogallo viene venerata il 4 luglio.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *