foto_neonato

Dove deve dormire un neonato: il posto e la posizione giusta

Dove deve dormire un neonato

In passato è stato dimostrato che il sonno condiviso tra mamma e neonato previene la SIDS; tuttavia mettere il neonato nel lettone può rappresentare un pericolo, perché aumentano le possibilità che soffochi, o che sia colpito da movimenti involontari dei genitori. Come sopperire a ciò? Facendo addormentare un neonato nella stessa stanza dei genitori.

Come addormentare un neonato? I neonati molto piccoli hanno bisogno di contatto, calore e anche di sentire la voce e le coccole materne per dormire serenamente; ecco perché tenerlo con sé può essere un metodo infallibile.

Dopo che il piccolo si è addormentato, molte donne lo ripongono nella navicella o nella cesta per neonato; questa scelta è opinabile solo se si pensa che il tessuto della navicella, usata anche fuori casa, può assorbire fumo, odori e sostanze tossiche.

Oggi, molto usata è anche la sacca per neonato, che favorisce lo stesso senso di contenimento che il piccolo aveva in utero.

Infine, quanto deve dormire un neonato? I neonati dormono quasi tutto il giorno, specie nelle prime settimane di vita, e si svegliano solo per nutrirsi.

I ritmi del sonno cambiano tra bambini allattati al seno, che di norma dormono meno perché fanno più poppate, rispetto a quelli allattati artificialmente che essendo sempre pieni e sazi dormono più a lungo.

Culla neonato

Culla neonato

La culla del bimbo deve essere collocata sin da subito vicino a mamma e papà; questa vicinanza aumenta il benessere del piccolo, e ne migliora lo sviluppo psico-fisico. Il miglior metodo per avere il calore e le attenzione dei genitori, insieme a maggiore sicurezza per il nuovo arrivato, è acquistare la culla che si attacca al letto. La culla da letto è comoda soprattutto perché piena di vantaggi ma in poco spazio.

Ecco perché la camera del neonato deve essere allestita il più tardi possibile, magari quando il piccolo è già grande; la solitudine può generare ansia, inquietudine e rendere il bambino troppo insicuro. La certezza di avere la mamma sempre vicina migliora la sua crescita.

Lettino neonato

Il lettino della culla deve avere un materasso rigido, senza cuscino o oggetti che possono inficiare sulla respirazione del piccolo (questo fino a 3-6 mesi di vita). Il lenzuolo per neonato andrebbe sostituito, per impedire che occluda naso e bocca, con un pigiamone imbottito o la stessa sacca già citata.

Ostetrica, appassionata di ricerca clinica e scientifica. Sognatrice convinta, viaggio più del tempo che ho a disposizione e leggo libri nei rari momenti liberi che mi ritaglio. Scrivo e parlo tanto (troppo!) perché credo nell'enorme potere che ha l'informazione, e soprattutto nella forza che ogni donna ha nel mettere al mondo il proprio bambino. Email: c.lumia@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *