halloween_significato

Simboli di Halloween: storia e significato

Simboli di Halloween

La festa di Halloween si avvicina. Che sia una festa ideata per far divertire soprattutto i bambini questo è noto, ma sappiamo cosa significa Halloween? Andiamo allora a scoprire qual è il significato di Halloween e quali sono i simboli di Halloween più caratteristici.

Streghe, mostri, zombie, pipistrelli e zucche sono i simboli tipici di Halloween. La simbologia di Halloween è di natura macabra ed è legata al Paganesimo.

In particolare, il pipistrello di Halloween è il simbolo collegato alla stregoneria e alla morte. Questa associazione deriva dall’usanza di volare di notte e di dimorare in caverne e rovine. Il pipistrello era un demone il cui sangue veniva usato nella magia nera per la preparazione di pozioni magiche.

Ma Halloween non sarebbe lo stesso senza la presenza di enormi zucche illuminate. Il significato della zucca è molto variegato ciò significa che più versioni hanno caratterizzato la sua origine. La più accreditata interpretazione è quella irlandese secondo la quale era usanza intagliare le più svariate verdure per esorcizzare il sovrannaturale. Sembra sia nata proprio in questo periodo la leggenda più accreditata sulla Jack-o’-lantern così è definita la zucca di Halloween.

simboli_di_halloween

Si tratta di una storia popolare relativa alla misteriosa figura del furbo fabbro Jack un irlandese ubriacone che, sprezzante per il pericolo, sfidò Satana tanto da soggiogarlo al proprio volere. Non a caso, i volti che vengono decorati sulla zucca ricordano proprio un personaggio ubriaco e sorridente, come il Jack della leggenda.

A considerare un pò più a fondo il significato della leggenda, la zucca non rappresenta altro che l’esorcizzazione delle paure, soprattutto per il sovrannaturale e per lo sconosciuto.

La storia di Jack, infatti, insegna come demoni e fantasmi non possano fare nulla contro la forza della ragione. Esporre la lampada a forma di zucca di conseguenza, diventa un monito per manifestare l’assenza di timori immotivati.

Halloween significato

La festa di Halloween ha origini anglosassoni ed è giunta anche in Italia non molti anni fa. Viene festeggiata il giorno 31 ottobre. Il significato della parola Halloween viene tradotto in “notte di tutti gli spiriti sacri” non a caso viene festeggiata il giorno prima della festa dei santi del 1 novembre.

Inoltre secondo le origini celtiche il giorno del 31 ottobre rappresenta un momento di passaggio segnato dalla conclusione dell’estate e l’inizio dell’inverno, la stagione più dura.


Leggi anche: Perché si festeggia Halloween


Da ciò deriva il carattere macabro della festa che si palesa ad Halloween: i Celti credevano infatti che in questo periodo considerato “di mezzo” la barriera che separa il regno dei morti da quello dei vivi si assottigliasse sempre di più. In questo modo i due mondi potevano comunicare ed entrare in contatto.

Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, adoro il mondo dei bimbi trascorro con loro la maggior parte del mio tempo facendogli da tata. Mi diletto a scrivere per Passione Mamma e ciò mi riempie di gioia e soddisfazione. Sogno di scrivere un libro dedicato al mondo delle donne in dolce attesa, perché ritengo sia davvero straordinario ciò che la natura ci ha donato. Email: f.fiore@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *