FOTO_TORTA_HALLOWEEN

Lavoretti Halloween: i più belli e originali per i bambini

Lavoretti Halloween

Una festa come Halloween può rappresentare per bambini e genitori un’occasione per trascorrere del tempo insieme, divertendosi. Questa festa si presta moltissimo ad essere vissuta creando lavoretti facili, utilizzando la fantasia e altri pochi strumenti! Vediamo insieme come realizzare lavoretti di Halloween per bambini!

Lavoretti di Halloween

Quali sono i personaggi tipici di questa ricorrenza, le cose che in una festa di Halloween non possono mancare? Ovviamente ragni e pipistrelli, zucche, fantasmi, scheletri e streghe, no?

Le idee di Halloween possono essere realizzate anche in cucina, perché non mettersi subito all’opera? Con i bignè possiamo offrire ai nostri ospiti l’impressione di mangiare degli occhi insanguinati! Per ottenere la decorazione di questi bignè, basta realizzare una glassa bianca (unendo zucchero a velo con acqua oppure con dell’albume) e decorarla con del colorante alimentare rosso. Al centro del bignè, come “pupilla”, un confetto nero.

Bigné_halloween

Lavoretti da fare in casa

Un lavoretto semplicissimo da fare, con materiale che abbiamo tutti in casa, consiste nel trasformare una molletta di legno per il bucato in un simpatico ragnetto. Il legno è un materiale che si dipinge molto facilmente: usiamo un pennarello o tempera nera o marrone. Per disegnare gli occhi, basterà una matita bianca; per le ali, un pezzo di cartoncino tagliato nella forma giusta, da attaccare alla molletta. Il gioco è fatto!

Lavoretti per Halloween

Un altro lavoretto da fare a casa è lo scheletro, utilizzando un cartoncino, della colla vinilica e i cotton fioc. I cotton fioc serviranno per realizzare il torace, le gambe e le braccia dello scheletro e dovranno essere incollati sul cartoncino. Per realizzare la testa, possiamo disegnarla con una matita bianca oppure ritagliare un pezzo di cartoncino bianco e incollarlo in cima allo scheletro!

Addobbo Halloween

L’addobbo di Halloween per eccellenza è sicuramente la zucca. Se non abbiamo la possibilità di procurarcene una vera, possiamo realizzare zucche di Halloween fai da te, utilizzando vasetti di vetro o piatti di plastica e di carta.

Se utilizziamo il vasetto di vetro, possiamo riempirlo di carta arancione e incollare all’esterno due triangoli di cartoncino nero per fare gli occhi e un’altra formina per la bocca. Se invece abbiamo a disposizione piatti di carta o plastica, possiamo dipingerli e incollarci altre formine tipiche così come in questa foto

zucca carta

Gli addobbi per Halloween hanno l’obiettivo di rendere l’atmosfera misteriosa, paurosa..o meglio terrificante!Se riempiano una stanza con della carta igienica penzolante per la stanza, anche i bambini, che amano nascondersi e poi ricomparire all’improvviso, passeranno un pomeriggio divertente! Possiamo poi addobbare le pareti con foglie “colorate d’autunno” oppure con fantasmini realizzati ricoprendo dei lecca lecca con fazzoletti bianchi.

Decorazioni Halloween

Addobbi Halloween fai da te

Se siete alla ricerca di lavori creativi con la carta, di seguito troverete dei simpatici esempi. Con i rotoli della carta igienica e della carta da cucina si possono realizzare tutti i personaggi tipici di Halloween: dalla strega al ragno, dalla zucca al fantasma. Con i piatti di carta e della carta igienica, possiamo realizzare dei fantasmi per addobbare le pareti della nostra casa. Il piatto sarà la testa del nostro fantasma; la carta igienica, incollata nella parte posteriore completerà il lavoro!Le creazioni con la carta sono davvero originali!

Idee per Halloween

Se state organizzando una festa di Halloween per il vostro bambino e i suoi compagni di scuola, un’idea carina e originale potrebbe essere preparare dei cestini con zucche di carta che nascondono una sorpresa golosa! Guarda la foto seguente!

Zucca con sorpresa

Oppure possiamo decorare a tema i nostri cupcakes scegliendo di decorarli con zuccherini gialli e arancioni, i colori tipici della festa. Se siete amanti della pasta di zucchero, potete sbizzarrirvi nel ricreare i personaggi tipici di Halloween.

Halloween cupcakes

Halloween bambini

Se volte intrattenere i vostri bambini con canzoncine e filastrocche, eccovi alcuni esempi:

La notte di Halloween

È una notte scura scura di fantasmi e pipistrelli
una notte di paura da far torcere i budelli.
È una notte di terrore che risveglia ogni vampiro
una notte di rumore da far togliere il respiro.
Ma chi avanza da lontano con in mano il suo cestino?
È una mummia, un fantasma o un malandrino?
Ma guardate!Son bambini, son mostri mascherati:
chiedono dolci e pasticcini ai vicini un po’ allarmati.
Van bussando ad ogni porta e ridendo a crepapelle
fan scherzetti di ogni sorta per avere caramelle!

La zucca mattacchiona

La zucca mattacchiona
fa gli scherzi ad ogni persona
fa buffi versi e boccacce
spegne le luci e mangia focacce.
Di notte rotola sopra il tetto
gridando forte: dolcetto o scherzetto??

Lavoretti Halloween bambini

Con l’aiuto di un adulto, Halloween può diventare una festa ricca di attività e laboratori interessanti. Con i bambini più piccoli, che amano le attività sensoriali, si può andare a scoprire l’interno di una zucca e divertirsi a svuotarla per renderla una perfetta zucca di Halloween!

attività per bimbi_halloween

Oppure si può riprendere un vecchio lenzuolo e trasformarlo in un fantasma sorridente.

halloween ghost

Lavoretti Halloween scuola primaria

I bambini che frequentano la scuola primaria hanno ormai sviluppato una manualità sufficiente per poter realizzare piccoli grandi capolavori. Un’attività ideale consiste nel trasformare un palloncino in una zucca oppure in un fantasma. Dipingendolo di arancione nel primo caso, ricoprendolo con un panno bianco nel secondo. Occhi, naso e bocca potranno essere disegnati con un semplice pennarello.


Leggi anche: Altre divertenti idee per Halloween


Un’altra attività divertente potrebbe essere quella di realizzare delle monete di Halloween utilizzando scatole di cartone ritagliate nella giusta forma e misura. I bambini si divertiranno un mondo nel colorarle!

Non rimane altro che mettersi all’opera!

Grazia Rosati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *