foto_jasmine

Jasmine significato e origine del nome

Jasmine significato

Tanti genitori ormai scelgono di dare ai propri figli dei nomi originali, spesso stranieri. Uno dei nomi che negli ultimi anni sta conquistando sempre più i cuori delle mamme e dei papà italiani è il bellissimo Jasmine. Questo nome dalla pronuncia così esotica ha un significato davvero stupendo. Jasmine vuol dire gelsomino ed è un nome di origine persiana, anche se la pronuncia del nome come lo conosciamo noi deriva dal francese. Jasmine deriva quindi da yasmin, nome che indica la bellissima pianta di gelsomino, utilizzata per creare profumi e aromi dall’odore delizioso, così come delizioso è questo nome.

Jasmine

Il nome Jasmine in Italia non è molto utilizzato, anche se tra i nomi stranieri è uno dei più apprezzati. Nell’ultimo decennio sono meno di 400 ogni anno le bimbe chiamate con questo nome così bello. In Italia il nome è stato al 113° posto tra i più scelti del 2015. È sceso di tre posizioni nel 2015, arrivando quindi al 116° posto.

Molto più popolare è invece nel Regno Unito e in altri paesi europei e non. Ad esempio in Svezia e Australia questo nome è molto utilizzato: fa parte dei 100 nomi più popolari. In Svezia è al 66° posto dei nomi più scelti. Anche in Francia Jasmine è molto utilizzato. Come abbiamo detto infatti la pronuncia del nome è francese.

Il nome Jasmine negli ultimi anni è diventato popolare anche grazie al film/cartone Disney Alladin. La bella Jasmine, co-protagonista del cartone, è la figlia del sultano, ha una bellezza fuori dal comune, è intelligente e sensuale. Jasmine si innamora di Alladin e alla fine i due si sposeranno, nonostante le famiglie fossero contrarie.

Jasmine significato

Jasmine onomastico

Le bimbe che portano il nome Jasmine quando festeggiano l’onomastico? Questo nome è adespota, ovvero nessuna Beata o Santa lo ha mai portato. Per questo motivo non c’è un giorno che festeggia l’onomastico di chi si chiama in questo modo. Come tutti i nomi adespoti, può essere festeggiato il 1 novembre, giorno di Ognissanti.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *