foto_neonata accaldata

Come sapere se il neonato ha caldo

Come sapere se il neonato ha caldo

Vi è mai capitato di non riuscire a capire se il vostro bambino ha caldo? Sapere se un bebè senta caldo o freddo può essere molto difficile. Tuttavia ci sono alcuni segnali che possono aiutarci a comprendere se la temperatura percepita dal piccolo sia quella giusta per lui oppure no.

Per sapere se il neonato ha caldo possiamo:

  • Valutare il colorito del viso, in particolare le guance.
    Se le gote sono arrossate, probabilmente il piccolo è accaldato. Mentre se ha un colorito pallido o il viso a macchie bianche, ha freddo.
  • Sentire la temperatura della nuca, la zona tra il collo ed i capelli.
    Se la nuca è calda e sudata il neonato ha caldo. Questa zona è molto indicativa perché qui si trovano i centri nervosi che regolano la temperatura.
  • Sentire la temperatura del pancino.
    Anche la pancia del bebè è una zona molto sensibile alle variazioni di temperatura, se la sentiamo calda, probabilmente nostro figlio sarà accaldato.

Leggi anche: Perché i neonati soffrono più il caldo che il freddo


Neonati

Alcune informazioni di carattere generale sui bimbi neonati possono esserci utili per una valutazione complessiva più chiara del loro benessere.

  • I neonati soffrono molto più il caldo del freddo. Pertanto è bene evitare di coprirli troppo e preferire sempre il classico abbigliamento a strati anche in inverno.
  • La temperatura interna di un bambino neonato è leggermente più alta di quella di un adulto. Essa si aggira tra i 36.5-37 gradi.
  • Mani e piedi freddi sono una condizione normale. Succede perché i neonati non hanno ancora un buon sistema di termoregolazione e soprattutto di circolazione periferica.
  • La temperatura di un neo nato si alza molto più velocemente rispetto a quella di un adulto. Bastano 20 minuti per rischiare un innalzamento eccessivo.
  • I neonati sono molto sensibili alle variazioni improvvise di temperatura. La temperatura ideale in casa è intorno ai 20-22 gradi costanti. La temperatura può essere anche leggermente inferiore invece di notte.
  • È bene non lasciare mai un neonato troppo tempo nudo. Proprio per la sua sensibilità ai cambi di temperatura e ai colpi d’aria, anche quando fa molto caldo è preferibile non lasciare il piccolo troppo scoperto. Possiamo fargli indossare un body intimo smanicato. Ma è preferibile che la schiena ed il pancino siano coperti.

Sono un'antropologa culturale amante del buon cibo e della lettura. Mi occupo di comunicazione sia per il web che per la carta stampata. Sono mamma di due meravigliosi monelli dai quali ogni giorno imparo qualcosa di nuovo e lo racconto su Passione Mamma! Email: v.lodestro@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *