foto_neonato_bagnetto

Prodotti bagnetto neonato: quali usare

Prodotti bagnetto neonato

I quesiti su come lavare un neonato continuano ad essere tanti. Ed anche i kit per l’igiene del neonato sono sempre più costituiti da prodotti di vario genere. Si perde però di vista l’elemento fondamentale: cosa serve realmente per un neonato?

Bagnetto neonato

Il bagnetto è un momento molto rilassante per il neonato, oltre che importante per la sua igiene. Non è necessario fare un bagnetto al giorno e non esiste un orario specifico da indicare. Si suppone soltanto che fare il bagnetto al neonato dopo la poppata (non subito dopo), di sera, concili il sonno e lo aiuti a rilassarsi e ad addormentarsi. Inoltre, bisogna prestare attenzione alla temperatura dell’acqua e della stanza in cui si fa il bagnetto ai neonati.

Vaschetta bagnetto neonati

L’acqua per i neonati è motivo di comfort e relax, per questo è importante che la mamma dedichi del tempo al proprio bambino durante il bagnetto. La vaschetta deve essere dunque comoda anche per la mamma e la temperatura del bagnetto del neonato deve essere mantenuta pressoché costante (37°C).

prodotti bagnetto neonato

Per l’igiene del neonato non sono necessari tutti i prodotti per bambini e prodotti per neonati presenti in commercio. Tra i prodotti per l’igiene del neonato basta avere un solo detergente delicato da utilizzare sia per il corpo che per i capelli. Assolutamente superfluo è disporre ad esempio di varie creme viso per neonati.

Mentre, dopo il bagnetto, ciò che è indispensabile è disporre di asciugamani adatti ai neonati, ovvero morbidi. Con i quali avvolgerli per non far prendere loro freddo e tamponarli delicatamente per asciugarli, senza strofinare. La crema per bambini e il profumo per il neonato possono anche essere evitati.

Prodotti naturali

Durante il bagnetto possono essere usati prodotti del tutto naturali. Ad esempio, amido di mais (o amido di riso, per i neonati) e un cucchiaio di sale integrale da sciogliere nell’acqua, vanno più che bene. L’amido (che deve essere puro, senza profumi o conservanti aggiunti) deterge delicatamente mentre il sale ripristina i sali minerali persi durante l’immersione. Nel caso in cui il bambino soffre di dermatite è meglio usare solo l’amido.

Questo metodo (con amido di riso per il bagnetto) va bene anche per i capelli. Oppure di può optare per uno shampoo di derivazione naturale e possibilmente senza profumo. Esso va usato in minima quantità e diluito in acqua al momento del bagnetto. Dopo il bagnetto, se la pelle è secca, si può massaggiare il bimbo con un olio per bambini, per idratarlo.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *