foto_bimba_piscina

Bimba di 14 mesi rischia di morire in una piscina gonfiabile

Bimba di 14 mesi rischia di affogare nella piscinetta con 30 cm d’acqua

È stata sfiorata la tragedia nel quartiere di Sant’Agostino, a Vicenza. Un episodio apparentemente banale avrebbe potuto togliere la vita ad una bimba di 14 mesi. La piccola, infatti, ha rischiato di annegare in una piscina gonfiabile da giardino.

Una mattinata con i nonni paterni

Era sabato mattina e la bimba aveva raggiunto Vicenza insieme ai genitori per trascorrere il fine settimana in un alloggio accanto alla casa dei nonni paterni. Nella stessa mattinata – riporta Leggo – la mamma aveva gonfiato una piccola piscina, una di quelle gonfiabili, per far divertire la figlia.

La mamma compra alla figlia una piscina gonfiabile

Poi, la mamma della piccola era entrata in casa a prendere un asciugamano, lasciando sola la figlia a giocare in 30 centimetri d’acqua. La donna non aveva minimamente pensato ad un eventuale pericolo di vita ma, per scrupolo, aveva telefonato al suocero chiedendo di andarla a controllare. Quella telefonata ha salvato la vita della bambina.

Ritrovata dal nonno a faccia in giù, incapace di muoversi e alzarsi

La piccola è stata infatti trovata dal nonno paterno a faccia in giù, in 30 centimetri d’acqua, mentre annaspava, incapace di alzarsi. Immediata è stata la corsa verso l’ospedale di San Bortolo: durante il viaggio in auto, guidata dal nonno, la mamma della piccola ha praticato la respirazione bocca a bocca.

Immediata la corsa in ospedale

Arrivati in ospedale, la bimba protagonista della triste vicenda è stata stabilizzata fino a respirare regolarmente. Al momento è ricoverata nel nosocomio di Padova, dove i medici stanno valutando le possibili conseguenze dell’essere rimasta immersa qualche minuto con la faccia nell’acqua, e cosa ha causato la reazione inerme della piccola.

Solo tanto spavento, per fortuna, per mamma, papà ed i nonni: la piccolina sta bene ed è scampata a quella che poteva rivelarsi una vera e propria tragedia.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *