allattamento

Alimenti da evitare durante l’allattamento

Alimenti da evitare durante l’allattamento

Una corretta alimentazione durante il periodo dell’allattamento consente di mantenere l’organismo della neomamma in salute e soprattutto di fornire il miglior nutrimento possibile al neonato. Esistono cibi da mangiare e alimenti da evitare? Alle mamme che allattano fa bene evitare di mangiare specifici alimenti?

Alimentazione allattamento

Per stabilire cosa mangiare durante l’allattamento basta pensare a cosa la mamma era abituata a mangiare durante la gravidanza. A meno che nel corso della gestazione abbia dovuto seguire una dieta ristretta per via dei disturbi tipici della gravidanza. Ma ciò che è importante è che l’alimentazione durante l’allattamento punti a far restare in salute la donna. In modo da ristabilire i propri equilibri metabolici, stabilendo uno stato di benessere fisico e psicologico.

Alimentazione in gravidanza

Dopo il parto è molto probabile che il peso della mamma sia superiore di almeno 3-4 Kg rispetto al peso precedente alla gravidanza. Questo non deve indurre a seguire assurde diete dimagranti durante un periodo delicato come quello dell’allattamento. Le mamme che allattano fanno fronte ad un impegno faticoso ed energicamente dispendioso per l’organismo. Inoltre, una donna che allatta produce mediamente 700-800 ml di latte al giorno che corrispondono a un costo energetico di circa 500 calorie.

alimenti da evitare durante l'allattamento

Dieta allattamento

Allattamento ed alimentazione sana vanno di pari passo. Se le poppate si susseguono a richiesta e correttamente sono esse stesse a contribuire al dispendio dei grassi accumulati in gravidanza. Dunque una giusta dieta per l’allattamento comprende alimenti sani, vari, equilibrati, freschi, di stagione e con le giuste quantità. Inoltre è fondamentale non trascurare l’apporto d’acqua, che serve per idratare la mamma ed il bambino, che si nutre e si disseta grazie al latte della propria mamma.

Cosa mangiare in allattamento

Esistono alimenti da evitare durante l’allattamento? Assodato che alla mamma non può che far bene una dieta equilibrava e varia (da ridurre i cibi grassi e da evitare l’eccesso). Il sapore del latte, che il neonato percepisce durante la poppata, varia con il variare degli alimenti ingeriti dalla mamma. C’è chi sostiene che per questo motivo sarebbe meglio evitare sapori forti (asparagi in allattamento, carciofi in allattamento).

In realtà, se la mamma mangiava le stesse cose in gravidanza, il bambino è abituato a quel tipo di sapore, in quanto veniva assunto dal liquido amniotico. Dunque anche un sapore forte può ricondurre il bambino all’ambiente tranquillo, protetto e familiare dell’utero materno. Ovviamente solo nel caso in cui ne è stato abituato in gravidanza.

Cibi da evitare in allattamento

Piuttosto che considerare solo le cose da mangiare è utile prendere in considerazione particolari da evitare. Ad esempio sarebbe opportuno ridurre al minimo il consumo di alcool, meglio ancora se si evita. Il fumo riduce la produzione di latte, riduce il contenuto di vitamina C e fa male al bambino. Limitare l’assunzione di caffeina e cioccolato in allattamento è un altro piccolo accorgimento che può fare la differenza. Inoltre, molti farmaci possono essere secreti nel latte per cui limitarne il più possibile l’uso e fare attenzione alla qualità dei cibi è importante (dunque attenzione particolare ai funghi in allattamento e anche al sushi in allattamento).

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *