foto social card

Social Card: requisiti e domanda per la Carta Acquisti

Social Card

Il Governo sta mettendo a disposizione una serie di bonus ed agevolazioni per le famiglie con figli a carico e a basso reddito. Uno tra questi consiste nella Social Card 2017. Questa Carta Acquisti è stata introdotta dal Decreto del Lavoro del 10 gennaio 2013, e poi consolidata dalla Legge di di Bilancio 2017 come strumento di lotta contro la povertà anche e soprattutto infantile in Italia. Cos’è la Social Card?

Carta acquisti

La Social Card – detta anche carta acquisti – consiste in aiuto economico che le famiglie aventi diritto potranno avere. La Social Card potrà arrivare fino ad un massimo di 400 euro mensili. Il bonus è finalizzato all’acquisto di beni di prima necessità e al pagamento di gas e luce.

Quali sono i Social Card requisiti? Per richiedere la Social Card è garantita la priorità per le famiglie con figli minori. Chi può richiedere la Social Card? La domanda Social Card o Carta Acquisti può essere presentata dagli aventi diritto, ovvero cittadini con più di 65 anni e minori di 3 anni, compilando il modulo carta acquisti presente negli uffici postali.

Una volta consegnato il modulo carta acquisti, l’ufficio rilascerà la copia della richiesta. Trascorsi alcuni giorni verrà spedito l’invito a presentarsi presso gli uffici postali, per ritirare la social card. La social card sarà attivabile ed utilizzabile solo dopo la ricezione PIN spedito a casa.

La Carta Acquisti vale 40 euro al mese per ogni membro della famiglia, e viene caricata ogni due mesi con 80 euro. Con la Carta Acquisti, inoltre, si possono anche avere sconti nei negozi convenzionati che sostengono il programma Carta Acquisti.

Quali sono i requisiti per la Social Card 65 anni? Essere di età non inferiore a 65 anni; essere in possesso della cittadinanza italiana; essere cittadino regolarmente iscritto nell’Anagrafe; avere trattamenti pensionistici o assistenziali di importo inferiore a 6.788,61 € all’anno (o di importo inferiore a 9.051,48 € all’anno, se di età pari o superiore a 70 anni); avere un ISEE inferiore a 6.788,61 €.

Quali sono i requisti per la Carta Acquisti bambini di età inferiore ai 3 anni? Avere meno di 3 anni; essere in possesso della cittadinanza italiana; essere regolarmente iscritto nell’Anagrafe; avere un ISEE inferiore a 6.788,61 €.

Per tutte le informazioni circa la Carta Acquisti o Social Card, è attivo il numero verde 800.666.888, oppure visitate il sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze www.mef.gov.it.

social card

Bonus Inps

L’INPS mette a disposizione invece un’altra carta, la Carta SIA (Sostegno per l’Inclusione Attiva). Anch’essa è una misura di contrasto alla povertà, che prevede l’erogazione di un beneficio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate nelle quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata.

Per godere di questo bonus INPS, il nucleo familiare del richiedente dovrà aderire ad un progetto di attivazione sociale e lavorativa sostenuto da una rete integrata di interventi (servizi sociali dei Comuni, servizi del territorio). La richiesta del bonus INPS viene presentata al Comune mediante la compilazione di moduli INPS con cui si dichiara il possesso di alcuni requisiti necessari per l’accesso al programma.

I Comuni verificheranno poi il possesso dei requisiti autocertificati dai richiedenti. Sarà poi Poste italiane invia le comunicazioni ai cittadini per il ritiro della Carta SIA. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.lavoro.gov.it.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *