foto_nomi

Nomi maschili originali: i più belli da scegliere

Nomi maschili originali

Scegliere tra i nomi maschili per bambini quello più adatto al proprio ometto non è semplice, alcune mamme vorrebbero vedere prima il volto del piccolo e poi decidere come chiamarlo. Tra i nomi più particolari e originali, che negli ultimi tempi vanno molto di moda ci sono Noah, che vuol dire riposo, Joshua ovvero “il Signore è la mia salvezza”, ma piacciono anche Pablo, Vasco e Lupo.

Nomi

Trovare tra i nomi dei bimbi quello giusto è un’attività che tiene impegnati i genitori per tutta la gravidanza. Per questo lavoro ci si lascia spesso ispirare dal mondo dello spettacolo o dello sport e in molti casi si opta per dei nomi per maschi che ricordano dei calciatori famosi o attori hollywoodiani o personaggi di spicco della politica, della cultura o della musica.

Nomi maschili

Al neonato maschietto, nelle famiglie dove le tradizioni sono molto presenti, si usa dare il nome del nonno paterno, per proseguire la discendenza, visto che porta lo stesso cognome. Spesso in questi casi si tratta di nomi antichi o meglio classici come Antonio, Giuseppe, Luigi, Salvatore, Giovanni oppure di nomi nobili come Tancredi, che vuol dire consigliere geniale, Adalberto, ovvero uomo di illustre nobiltà, Guglielmo o Ranieri.

Nomi maschili italiani

Il nome più diffuso in Italia è da molti anni Francesco, il Santo poverello già molto amato rimane nelle preferenze anche grazie al Papa che porta il suo nome. A seguire, Alessandro e Lorenzo, ma si diffondono sempre di più Andrea, Matteo e Tommaso. Anche il significato del nome Mattia è molto bello e per questo scelto sempre di più per i piccoli, infatti è “dono del Signore”.

Nomi strani

Per chi vuole essere originale può scegliere alcuni dei più particolari tra i nomi strani italiani. Anche in questo caso le celebrità offrono degli spunti interessanti, ade esempio il figlio di John Elkann e Lavinia Borromeo si chiama Oceano, quello di Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci è Falco Nathan, Maddox invece è il nome del bimbo di Melissa Satta e del calciatore Kevin-Prince Boateng. Tra i nomi maschili strani c’è anche quello del piccolo di Eros Ramazzotti e Marica Pellegrini, obvvero Gabrio Tullio.

Nomi maschili particolari

Brando, Amos e Romeo sono tra i nomi maschili particolari italiani, che negli ultimi anni si stanno diffondendo per la loro singolarità. A questi si aggiungono dei nomi maschili arabi come Ali, Samir o Hassan o nomi maschili tedeschi come Friedrich, Hans o Karl.

Nomi da maschi

Si possono utilizzare i nomi per bambini maschi in base ad una preferenza per una lettera dell’alfabeto. Ad esempio tra i nomi maschili con la S ci sono Simone, Samuele o Stefano, mentre tra i nomi maschili con la m sono particolari Mirko, Manlio o Martino. Per i nomi maschili con la c da considerare sono Claudio, Cristiano e Casimiro, infine tra i nomi maschili con la e Elvio, Eligio, che vuol dire scelto, o Eugenio “nato bene”.

Libro dei nomi

Tutti i nomi di bambini, sia italiani che stranieri, si possono trovare in dei libri dedicati, che raccolgono in ordine alfabetico tutti quelli più famosi con il significato dei nomi maschili e femminili, la loro origine, il numero e il colore fortunati e anche il giorno dedicato all’onomastico e le caratteristiche caratteriali di chi porta quei nomi originali.

nomi maschili originali

Nomi maschili americani

I nomi stranieri maschili sono di tendenza, proprio perchè meno comuni. Quelli da cui prendere spunto arrivano da oltreoceano e fanno riferimento a cantanti o attori famosi come Michael Jackson, Matthew Mcconaughey, Ryan Gosling. Si stanno diffondendo anche Dylan, Jacob, Anthony o Christopher.

Nomi maschili inglesi

Dall’Inghilterra i suggerimenti per la selezione dei nomi da maschio arrivano direttamente dalla corona. Infatti, la scelta tra re e principi è ampia, c’è William, l’erede al trono, Henry, ma anche il piccolo George ha uno dei nomi importanti della tradizione di casa Windsor, oppure Filippo, come il principe consorte.

Nomi giapponesi maschili

Lasciarsi ispirare dall’oriente per dare dei nomignoli per un lui piccolo e indifeso vuol dire cercare un significato più profondo in un semplice nome. Tra i nomi maschili giapponesi Akira è molto bello, vuol dire luminoso, mentre Daiki è grande splendore, Ren Loto è tra i nomi maschili dal significato unico, corrisponde semplicemente ad Amore.

Nomi maschili francesi

Una lista di nomi maschili si può stilare anche prendendo spunto da quelli francesi, che possono piacere più che per il loro significato o diffusione per il suono che riproducono. Qualche esempio da considerare: Alain, Jacques, Gerard, Jean-Pierre o Louis.

Nomi mitologici

I nomi mitologici maschili sono davvero particolari e unici, perfetti per neonati maschi che si preannunciano con un forte carattere. Tra i nomi maschili greci ci sono: Ares, il dio della guerra, Ermes, il messaggero degli dei, Dionisio, come il dio del vino, o Zeus, capo supremo dell’olimpo. Mentre i nomi romani maschili che arrivano dalla mitologia sono sempre nomi di dei come Cupido, il dio dell’amore, o Nettuno, il dio del mare.

Nomi maschio

Un altro criterio per scegliere tra i nomi per i maschietti quello più adatto al proprio bimbo può essere quello della lunghezza. I nomi maschili corti come Luca, Paolo, Leo, Milo o Yuri, sono facili da ricordare e da ripetere. Per questa categoria si possono trovare anche dei nomi spagnoli maschili come Abel, Cisco, Jose o Pau, tutti nomi belli e poco utilizzati.

Nomi maschili belli

Selezionare dei nomi maschili bellissimi è sempre soggettivo, dipende dal significato dei nomi italiani o a volte dipende dal valore affettivo verso un santo o una persona cara o dalla preferenza verso un’iniziale. Ecco ad esempio dei nomi maschili con la A tra cui scegliere: Ascanio, Adriano, Arrigo o Agostino.

Nomi strani maschili

Nomi italiani particolari, un po’ strani, sono certamente originali e richiedono tanta fantasia. Tra questi nomi fighi ci sono: Papi, Italo, Zeno, Laerte, Loris, Sabato o Leonello. Se poi si vuole qualcosa di più dolce si può cercare tra i nomi di angeli: Michele, Gabriele, Uriele o Raffaele.

Laureata in Scienze della comunicazione lavoro da anni nella realizzazione di contenuti per il web per condividere esperienze e conoscenze. Scrivere per Passione mamma è un modo per trovare le soluzioni alle mie domande da genitore e per aiutare altre donne ad affrontare la maternità senza stress, ansie e timori, ma con gioia e serenità. Email: i.aurino@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *