foto_monuril_gravidanza

Monuril in gravidanza: si può usare per la cistite?

Monuril in gravidanza

Il Monuril costituisce un antibatterico utilizzato per il trattamento delle infezioni urinarie e della cistite. Il bugiardino afferma che in gravidanza “il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.”

In virtù di questo, il monuril può essere prescritto dal medico (sia ginecologo che di base) in relazione a reali necessità e bisogni. La prescrizione può avvenire perché non sembrano esistere seri effetti teratogeni (e quindi dannosi) sul feto.

Monuril

Il monuril contiene il principio attivo della fosfomicina. Esso costituisce un farmaco molto tollerato da chi viene utilizzato. L’efficienza del farmaco riguarda soprattutto i tempi brevi d’azione, che si risolvono in genere anche subito dopo una sola somministrazione. Una corretta somministrazione del monuril deve seguire un antibiogramma e la persistenza di una sintomatologia dolorosa non dovrebbe spaventare la persona. Si potrebbe trattare, anche, di un’infiammazione acuta e lenta nella guarigione.

Fosfomicina

La fosfomicina è un antibiotico ad ampio spettro e naturale. Queste sue caratteristiche la rendono unica per il trattamento delle infezioni orinarie e cistite. Può essere utilizzata sia nelle recidive, sia nelle infiammazioni acute. Particolare è l’uso della fosfomicina nella batteriuria asintomatica in gravidanza.

Gli effetti collaterali di questo principio attivo sono estremamente contenuti, e possono al massimo indurre: nausea, pirosi, diarrea, rash cutaneo.

Posologia

Si consiglia di prendere il Monuril a vescica vuota e prima di andare a dormire, così da lasciare agire il farmaco in modo completo. Si consiglia di assumere una bustina al giorno. In genere una sola bustina in totale è sufficiente per placare la sintomatologia della cistite.

Monuril bustine

La comodità del monuril sta nel poterlo assumere attraverso delle bustine solubili. Basta prendere un bicchiere d’acqua e versare il contenuto della bustina nello stesso. Semplice e veloce!

monuril in gravidanza

Monuril prezzo

Il costo del Monuril è estremamente conveniente, perché si ha la possibilità di acquistarlo ad un prezzo di circa 14 euro. Questa sua economicità lo rende uno dei farmaci più utilizzati per il trattamento delle infezioni del tratto urinario.

Cistite emorragica

La cistite emorragica rappresenta una condizione infettiva-infiammatoria che comporta una serie di fastidi. Bruciore alla minzione, dolore al basso ventre, minzione con sanguinamento massivo sono i segni clinici principali. La cistite emorragica coinvolge anche la vescica con dolore localizzato.

Un quadro clinico più grave, potrebbe comportare una severa leucocitosi con febbre. Per questo motivo, ai primi sentori sarebbe opportuno iniziare una terapia antibiotica opportuna. La prima prevenzione si può effettuare con una corretta alimentazione e sani abitudini alimentari.

Cistite in gravidanza

La cistite in gravidanza è una condizione non del tutto rara. La sintomatologia non si discosta dalla cistite al di fuori della gravidanza. Naturalmente, trattandosi di un’infezione è importantissimo che ci sia una terapia a 360°. Un’infezione del tratto urinario, infatti, potrebbe essere causa di una minaccia di parto pretermine.

Assumere preventivamente e periodicamente del succo di mirtillo in gravidanza può essere un modo per ovviare al problema. Aggiunto a ciò, è importante una corretta igiene intima a maggior ragione in gravidanza.

Antibiotico per cistite

La cistite è un’infezione urinaria e, come tale, potrebbe scatenare dei processi infiammatori tali da indurre una sintomatologia più o meno fastidiosa. Per poter alleviare il dolore, si deve giungere alla causa di quella condizione e cioè un’infezione vescicale o urinaria in generale.

Per questo motivo, prima dell’utilizzo di un antibiotico per cistite è necessario effettuare un antibiogramma. Con l’ antibiogramma si avrà la percezione di quali antibiotici saranno efficaci per il trattamento di alcune specifiche infezioni presenti.

23 anni di Catanzaro - ORGOGLISAMENTE Ostetrica. E' l' avventura più bella che potessi immaginare di vivere: testimone della vita che nasce. "Ho visto in sala parto la potenza delle cose" il mio motto. Animatrice per bambini, conduttrice di corsi di preparazione al parto, Ost.ca volontaria in Ospedale. Possiedo un master presso l' Università di Firenze, con diverse competenze ecografiche e cliniche. Email: c.polizzese@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *