giochi bambini

Giochi per bambini 10 anni: educativi, interattivi e per le feste

Giochi per bambini 10 anni

Quali sono i migliori giochi per bambini 10 anni? Oltre ad andare a scuola, praticare sport e, magari, imparare a suonare qualche strumento musicale, i bambini hanno bisogno di giocare. Attraverso le attività ludiche vengono stimolate la fantasia, il pensiero logico ed, attraverso i giochi a squadra per bambini, la socialità.

Oltre agli amati videogiochi, quelli all’aperto, magari con la palla accontentano maschi e femminucce. Anche i giochi di società per ragazzi sono molto richiesti. Il Twister, un divertente gioco di equilibrio, scelto spesso tra i regali di compleanno. Il gioco è composto da un grande tappeto di plastica con 24 dischi di 4 colori diversi ed un piccolo quadrante con i colori del tappeto e le parti del corpo. La freccia sul quadrante individuerà i colori su cui i giocatori dovranno posizionarsi sul tappeto e la parte del corpo con cui eseguire il gioco. Durante la partita i bambini assumeranno posizioni sempre più aggrovigliate. Il giocatore che, perdendo l’equilibrio, cadrà o toccherà il tappeto con un’altra parte del corpo, rispetto a quella indicata, sarà eliminato.

Il labirinto magico, tra i giochi da fare in casa per ragazzi, stimola l’attenzione e l’elaborazione di una buona strategia per raggiungere la vittoria. Il tavoliere con 50 tessere, invita i concorrenti a conquistare i vari livelli del labirinto. Per avanzare nel gioco si inserisce una tessera manacante che andrà a scombinare il labirinto ed i piani degli avversari.

Giochi per bambini

Tra i giochi in scatola per bambini non possono mancare i puzzle, soprattutto se completati insieme agli amici, saranno un divertente passatempo. Ce ne sono per tutti i gusti, da quelli tridimensionali, a quelli geografici magnetici, utili per ripassare la geografia. Su un grande piano magnetico, che rappresenta il mondo o un particolare continente, ogni nazione è rappresentata da un tassello colorato, con una breve descrizione della capitale e delle caratteristiche locali.

Richiesti tra i regali per bambini, i giochi quali il piccolo chimico e la scienza nella terra. Quest’ultimo un gioco utile per aiutare i bambini a comprendere il ciclo vitale delle piante. Costruendo una piccola serra, con un sistema di irrigazione ed uno di ventilazione, sarà possibile prendersi cura dei semini piantati, osservando la crescita delle piante.

Per quelli che amano l’astronomia, il gioco del planetario, con un proiettore luminoso per trasformare il soffitto della camerina in una straordinaria volta celeste, sarà davvero apprezzato. Stelle luminose e costellazioni faranno la gioia di grandi e piccini.

foto_giochi_per_bambini

Giochi per bambine

L’atelier delle unghie farà felici molte bambine. Da sempre desiderose di indossare abiti delle sorelle maggiori e truccarsi come la mamma, le piccole sperimenteranno colori e brillantini per decorare le unghie.
Se non sono così vanitose, potremo regalare loro il laboratorio di cucina, con tutto il necessario per realizzare ottimi impasti per golosi biscotti o bon bon da infornare insieme alla mamma.

Non amano cucinare? In questo caso il laboratorio per realizzare i minerali farà al caso loro. Modellando oggetti a forma di piccoli animali o conchiglie, immergendoli in soluzioni chimiche, con appositi colori, inventeranno minerali davvero preziosi e degni della migliore collezione.

Giochi di gruppo

Sia in casa o all’aperto, i giochi di gruppo divertiranno molto i nostri bimbi. Tra questi l’abito. Oltre a dei fogli di giornale procuratevi anche delle mollette, dello scotch. Quindi dopo aver scelto 2 bambini come modelli, dividiamo gli altri in 2 squadre. Ciascun gruppo dovrà realizzare un abito, secondo le indicazioni ricevute, potrebbe essere un abito elegante o per un concerto rock. Dopo la realizzazione del capo, una breve sfilata, decreterà il vestito più bello.

Se qualcuno tra i bambini ha iniziato a suonare qualche strumento, può coinvolgere gli amici in qualche gioco per indovinare le canzoni preferite attraverso le note iniziali. Dividendo i bambini in due gruppi, il gioco diventerà avvincente.

Giochi normali

Tra i giochi per bambini da fare in casa, non mancano quelli con le carte. Dai giochi normali, come il classico ruba mazzo o asso piglia tutto a quelli più attuali. Tra i giochi di natale per ragazze, il diamoniak sarà davvero divertente. Ogni giocatore dovrà elaborare una strategia per costruire un castello colorato prima che le streghe lancino il loro maleficio.

Giochi per bambini all’aperto

Con le belle giornate non vediamo l’ora di trascorrere del tempo all’aria aperta. Tra i giochi per bambini all’aperto ecco le nostre proposte. Il ponte, un gioco a staffetta. Vi serviranno una decina di fogli, vanno bene anche quelli di giornale. A questo punto se avete più di 2 bambini, divideteli in squadre. Delimitate una linea di partenza ed una di arrivo. I giocatori a turno dovranno raggiungere il traguardo, camminando sopra i fogli che, ad ogni passo, poggeranno a terra. Dovranno procedere nel percorso senza mai mettere i piedi fuori dai fogli. Giunti all’arrivo, nello stesso modo, torneranno alla linea di partenza, consegnando i fogli al giocatore successivo. Vince il gruppo che finisce prima.

Tra i giochi da fare in gruppo, il mandala è ideale per stimolare la fantasia e la creatività dei nostri bimbi. Si realizza con il materiale che troviamo intorno a noi. Ad esempio se siamo in una pineta non mancheranno rametti, foglie, pigne; in riva al mare i sassi di diversi colori e dimensioni. Una volta raccolto il materiale, possiamo realizzare il nostro mandala. Al centro adagiamo una pigna o un sasso, quindi, a turno ogni bambino inserisce 4 oggetti, tra quelli raccolti, intorno all’elemento centrale. Alla fine avremo realizzato un disegno sferico ed originale, stimolando i piccoli alla condivisione ed al rispetto.

Giochi di squadra

I bambini amano stare in compagnia dei coetanei. Tra i giochi di squadra apprezzeranno un’avvincente caccia al tesoro. Divisi in squadre i piccoli dovranno trovare gli oggetti nascosti, seguendo una sequenza di indizi. Alla partenza ai giocatori viene dato un biglietto con indicato, in modo criptato, il luogo del primo nascondiglio. Quindi nel secondo biglietto troveranno le indicazioni per scoprire il successivo, fino a raggiungere il tesoro nascosto.

Tra i giochi a squadre la carovana stimola la capacità di cooperazione nei bambini. Disponiamo i giocatori in 2 file indiane. Bendiamoli ad eccezione dell’ultimo della fila. L’obiettivo è raggiungere il traguardo indicato ad inizio del gioco. Il bambino non bendato, ultimo della fila, dovrà dare le indicazioni esatte per seguire la traiettoria, solo dando dei colpetti sulle spalle del giocatore davanti a lui, senza parlare. Questi le ripeterà al bambino davanti a lui, procedendo fino al primo della fila. Quale squadra raggiungerà il traguardo?

Giochi con la palla

I bambini di ogni età amano i giochi con la palla. Per le partite a pallone ed a pallavolo nessun bambino si tira indietro. Anche palla castello è molto richiesto. Oltre alla palla, per questo gioco, è previsto un birillo o una bottiglia di plastica. Tutti i bambini si dispongono in cerchio, tranne uno che starà nel centro, a difesa del castello, rappresentato dal birillo. I bambini in cerchio devono cercare di colpire il birillo, difeso dal giocatore al centro. Chi colpisce il birillo sostituirà il bambino al centro del cerchio.

Nello schiaccia sette, i bambini palleggiando con le pani si passano la palla, al settimo passaggio si schiaccia ed il giocatore colpito viene escluso.

foto_bambini_e_sport

Videogiochi per bambini

Tra i giochi interattivi, i videogiochi per bambini sono, ormai, presenti in tutte le case. Per i maschietti molto amati sono quelli che simulano le partite di calcio e le corse automobilistiche. Ma non dimentichiamo quelli educativi che facilitano l’acquisizione dell’inglese e del pensiero logico.

Evolution robot, tra i giochi per bambini grandi, avvicinerà i ragazzi al mondo della robotica. Prima costruiranno il robot, quindi potranno programmarlo per permetterli alcune semplici attività. Dotato di suoni, musiche e messaggi garantirà avventure avvincenti.

Tutti i giochi

Per i bambini il gioco è davvero importante. Se per i più piccolini è lo strumento elettivo per conoscere sé stessi ed il mondo circostante, man mano che cresciamo, attraverso l’attività ludica, sviluppiamo nuove modalità di adattamento alla realtà. Inoltre giocando esterniamo i nostri stati d’animo, sperimentando e trovando possibili soluzioni a problemi difficili. Infine, proprio giocando insieme agli amici, i bambini oltre a sviluppare a fantasia aumentano la capacità di socializzazione. Proprio per questo motivo anche nei programmi didattici il gioco è spesso usato come strumento di apprendimento.

Mi occupo di genitorialità, prevalentemente, dall'accompagnamento alla nascita fino alla prima infanzia, in qualità di Counselor Professionista, Insegnante di massaggio Infantile e Prenatal Tutor , crescendo, insieme a tante mamme, grazie al prezioso sostegno dei miei bambini Email: t.runco@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *