come sgonfiare la pancia

Come dimagrire la pancia

Come dimagrire la pancia?

Ci sono periodi in cui sgonfiare la pancia diventa una necessità, questo avviene soprattutto dopo giornate trascorse a mangiare un po’ più cibo spazzatura, per nervosismo o mancanza di organizzazione. Anche dopo aver partorito o dopo le abbuffate delle feste basta poco per avere un ventre piatto e bruciare il grasso addominale, basta una dieta per sgonfiare la pancia e degli esercizi fisici, anche localizzati, per vedere i primi risultati in un solo mese.

Come dimagrire

Come si fa a dimagrire? Le regole per riuscire nell’intento sono chiare e precise, non c’è alcun miracolo, nessuna formula magica. Tra i segreti per dimagrire esistono alcune regole da seguire come quella di eliminare il cibo spazzatura e consolatorio, fare 5 pasti al giorno, tre principali e due spuntini, assaporare ogni pietanza, ridurre lo stress e il nervosismo, ma soprattutto bisogna fare esercizi x dimagrire, in particolare camminare, correre o attività aerobiche almeno 3 volte a settimana.

Come perdere peso

Per il dimagrimento di pancia e fianchi bisogna capire come perdere la massa grassa, ma per far questo è necessario concentrarsi e fare una dieta, che significa imparare un modo di vivere diverso soprattutto a tavola. Esiste una dieta per sgonfiarsi o una per far dimagrire una pancia all’uomo, ma per eliminare la pancia occorre essere costanti e partire da una colazione fatta di latte o tè con fette biscottate o cereali e qualche frutto. Questa parte è fondamentale per chi vuole imparare come bruciare i grassi, perchè attiva il metabolismo che aiuta a rimettere in moto l’organismo e a perdere peso.

Cibi per dimagrire

In una dieta dimagrante pancia, ma anche per ritrovare una forma fisica adeguata alla propria statura e conformazione fisica, ci sono almeno 5 cibi da non mangiare: tutti quelli con i lieviti, i latticini, i legumi, le cipolle, ma sopratutto gli alimenti fritti. La modalità di cottura dei cibi è fondamentale per chi si ripete in continuazione “come posso dimagrire?”. Bisogna prediligere cotture al vapore e alla griglia senza burro od olio per cuocere, ma utilizzarli in modo limitato solo per condire le pietanze insieme a spezie, che aiutano a ridurre la quantità di sale da utilizzare.

Come dimagrire in poco tempo

Qualche volta togliere la pancia è una necessità immediata, soprattutto in occasione di qualche evento, per apparire in forma ad una cerimonia o semplicemente per vedere un risultato subito ed essere incoraggiati nell’andare avanti. Come perdere peso in poco tempo? Bisogna eliminare pasta e pane, mangiare carne bianca e pesce, frutta e verdura, ridurre le quantità di cibo nel piatto, bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno e farlo sempre prima e dopo i pasti per sentirsi più sazi.

Perdere peso in poco tempo è possibile anche in una settimana, si possono perdere, infatti, dai 2 a i 3 chili, ma bisogna continuare successivamente con un’alimentazione corretta, perchè altrimenti dimagrire pancia e fianchi diventerà sempre più difficile con l’effetto yo-yo.

Dimagrire la pancia

Come ridurre la pancia non è una cosa semplice, può avvenire in poco tempo ma ci vuole un lavoro costante per togliere una pancia grossa e per dare un tono ad una pancia flaccida. Per eliminare la pancia bisogna mangiare lentamente, sia per saziarsi di più sia per evitare che entri troppa aria nello stomaco, poi si devono ridurre le calorie e verificare eventuali intolleranze verso determinati alimenti. Per perdere grasso all’addome a volte basta togliere dai pasti quotidiani dei cibi difficili da digerire o troppo grassi ed evitare per la stitichezza preferire pietanze ricche di acqua e fibre.

Grasso addominale

La causa principale della pancia molle è proprio questo tessuto adiposo che si accumula nella zona dell’addome ed è molto pericoloso se lasciato crescere con una vita sedentaria e una dieta ricca di cibi spazzatura. Per perdere grasso addominale ed evitare le malattie cardiovascolari bisogna puntare sul metabolismo, fare in modo che si riattivi con una dieta per la pancia mirata, che solo un professionista può indicare in base alla persona che ha davanti.

Sono da evitare i rimedi fai da te su come eliminare i fianchi e farsi seguire da un dietologo o un nutrizionista che analizza i progressi e modifica la dieta per addominali in base ai risultati ottenuti così da eliminare il grasso addominale per sempre.

come dimagrire la pancia

Come eliminare la pancia

Oltre a un’alimentazione per gli addominali bisogna fare degli esercizi per togliere la pancia e chi non vuole andare in palestra non ha scuse perchè basta fare un’attività di 15 minuti al giorno anche in casa per perdere grasso e rassodare la pancia.

Ma come fare gli addominali? Un modo semplice c’è grazie alla tecnologia e a una serie di applicazioni che si possono scaricare sul telefono e che spiegano come appiattire la pancia e incoraggiano a svolgere esercizi ogni giorno anche in soli 7 minuti con risultati assicurati.

Come sgonfiare la pancia

Per sgonfiare la pancia bisogna mangiare cibi ricchi di vitamina C, tra cui kiwi, broccoli, peperoni, arance, mandarini, e quelli con vitamina E, come uova, asparagi, pomodori e mandorle. Cosa bere per dimagrire? Acqua, molta acqua ed eliminare totalmente le bevande gassate, diminuire i caffè e si possono aggiungere durante la giornata delle tisane. Infatti, per la pancia gonfia i rimedi della nonna prevedono proprio delle bevande a base di finocchio e tiglio o delle spremute di ananas e pompelmo.

Pancia piatta

Riavere una pancia piatta in un mese comporta un impegno notevole, ma ci sono degli aiuti per raggiungere l’obiettivo insieme a una dieta brucia grassi addominali. Esistono dei massaggi che risolvono il problema su come avere una pancia piatta. Sia contro il grasso addominale dell’uomo che per ottenere una pancia piatta nelle donne si possono fare delle sedute presso centri specializzati.

Anche in casa si può effettuare un semplice massaggio a farfalla, questo metodo per rassodare la pancia serve a stimolare cinque punti della zona addominale: l’ombelico, la parte a destra e la sinistra della cassa toracica e i lati dei fianchi. Con le mani calde e con dell’olio essenziale a base di mandorla si deve svolgere una pressione costante a forma di 8 in questa zona per almeno 10 minuti per vedere i primi risultati di questi esercizi per dimagrire la pancia.

Dieta pancia piatta

Una dieta per una pancia piatta è quella che prevede l’assunzione di 1200 – 1400 kcal al giorno per almeno una o due settimane. Gli alimenti per dimagrire sono a colazione 150 ml di latte o tè, meglio se verde, con 4 biscotti secchi o 2 fette biscottate o 20 grammi di cereali. Il primo spuntino a metà mattina e il secondo a metà pomeriggio a base di frutta o una tisana. A pranzo o 50 grammi di riso integrale con verdure oppure 80 grammi di bresaola o 80 grammi di fesa di tacchino o di tonno sgocciolato con verdure e 40 grammi di pane integrale.

Per la pancia piatta la dieta a cena prevede 130 grammi di carne bianca o 170 di pesce come sogliola, merluzzo, spigola o orata con verdure. È bene condire con un cucchiaio di olio a pranzo e uno a cena diminuendo le dosi di sale, inoltre è consigliato per riuscire nell’intento di capire come diminuire la pancia di mangiare due ore prima di andare a dormire per non rallentare il metabolismo.

Dieta per addominali

Alla domanda come faccio a dimagrire la risposta è nel seguire un regime alimentare corretto, non solo per un periodo di tempo, ma per sempre. Questo significa mangiare bene tutti i giorni per concedersi qualche dolcetto o trasgressione culinaria ogni tanto. Nella dieta per eliminare la pancia non devono mancare pollo, tacchino e coniglio da mangiare accompagnati da verdure a pranzo, mentre la sera il minestrone è l’ideale. Per eliminare la pancetta, poi, si può sostituire un pasto con dei centrifugati detox, che sono nutrienti e ricchi di acqua.

Esercizi per dimagrire la pancia

Farsi seguire da un personal trainer esperto per gli esercizi per eliminare la pancia è la soluzione ideale per avere costanza e ottenere risultati, perchè è sicuramente esperto nello spiegare come rassodare la pancia. Se andare in palestra per scoprire come avere una pancia piatta non rientra nelle vostre attività quotidiane è bene fare qualche movimento in casa tutti i giorni.

L’esercizio della bicicletta partendo con la schiena a terra e le gambe che si stendono avanti e indietro alternate con i gomiti è perfetto per gli addominali bassi. Anche i crunch, ovvero quegli esercizi con le ginocchia piegate e le mani dietro la testa che spingono l’addome a contrarsi, servono per perdere la pancia. Inoltre per lavorare sugli addominali per una pancia piatta la posizione con la schiena a terra e le gambe a candela che si abbassano lentamente funziona e rende più tonica a zona.

Voglio dimagrire

Come fare a dimagrire, come bruciare i grassi, come sgonfiare lo stomaco? Queste sono le principali domande che chi vuole mettersi a dieta si fa. La risposta è quella di affidarsi a professionisti del settore, perchè in base alle proprie caratteristiche fisiche stilano un programma alimentare corretto, che non porta solo a benefici estetici, ma anche a un miglioramento della salute. Attraverso una dieta pancia e fianchi non solo si può eliminare l’accumulo di grasso e si possono indossare vestiti alla moda senza pensieri, ma significa anche ridurre malattie del cuore, sentirsi meno stanchi e ricchi di energie, riuscire a dormire serenamente e a muoversi con più agilità riducendo stress e tensioni.

Laureata in Scienze della comunicazione lavoro da anni nella realizzazione di contenuti per il web per condividere esperienze e conoscenze. Scrivere per Passione mamma è un modo per trovare le soluzioni alle mie domande da genitore e per aiutare altre donne ad affrontare la maternità senza stress, ansie e timori, ma con gioia e serenità. Email: i.aurino@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *