foto_vasino

Come togliere il pannolino al bambino

Come togliere il pannolino

Il pannolino è il primo supporto con cui i genitori hanno a che fare quando nasce un bambino, ne cambieranno tantissimi fino al momento in cui verranno accantonati. Infatti, intorno ai due anni di vita del piccolo bisogna decidere quando togliere il pannolino? Non c’è un momento preciso, già a partire dai 18 mesi, se il bimbo è pronto, ma di solito entro i 3 e mezzo è il periodo giusto per passare ai vasini bimbi.

Togliere il pannolino

Questa fase di passaggio verso il vasino per bambini è molto delicata. Un bimbo 2 anni e mezzo quando si toglie il pannolino non sa gestire i suoi bisogni, forse non sa nemmeno come fare pipi, deve quindi imparare a riconoscere gli stimoli, a gestirli e non è semplice, ci vuole pazienza e organizzazione, soprattutto una buona dose di pannolini a mutandina.

Tra i consigli per togliere il pannolino c’è quello di non stressare il bambino con domande continue sul dover andare in bagno e bisogna essere fermi e coerenti con la scelta fatta e non tornare indietro una volta deciso quando togliere pannolino. Di solito è preferibile iniziare a mettere i bimbi sul vasino tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate per una comodità soprattutto della mamma, visto che ci saranno mutandine facili da togliere da lavare in continuazione.

Con la bella stagione, poi, si può lasciare anche il piccolo senza mutandina, per aiutarlo anche a capire la correlazione tra il bagnato e lo stimolo, esperienza che non conosce perchè la pipi da neonato l’ha sempre fatta nei pannolini bambini. In questo modo può imparare a controllare gli sfinteri, i muscoli che regolano la fuoruscita di cacca e pipi dei bambini.

Per togliere il pannolino tata lucia, famosa per le sue perle di saggezza televisive, per esempio, non suggerisce a che età togliere il pannolino, ma propone di osservare quando i pannolini per bambini restano asciutti per molto tempo. Inoltre consiglia di non sgridare mai il fanciullo se, nelle prime settimane, fa pipi nelle mutandine, ma aiutarlo ad intraprendere il giusto comportamento.

Per questo è importante parlare con il piccolo su come togliere pannolino, spiegargli la situazione, cercando anche dei supporti audiovisivi come una canzone pannolino o qualche libro illustrato che possa mostrare le varie fasi per effettuare insieme il passaggio dalla mutandina neonato al vasino bimbi. Anche giochi pipi, premi e ricompense non devono mai mancare, per rendere più piacevole quest’importante cambiamento.

come togliere il pannolino

Non bisogna scoraggiarsi se il bimbo che fa pipi non si accorge di averla fatta addosso, soprattutto le prime volte. Se durante questo periodo capita di uscire fuori casa si può scegliere di mettere al piccolo dei pannolini mutandina meno assorbenti di quelli classici, ma che fanno capire alle bambine, ad esempio, che c’è qualcosa di diverso dalle mutandine neonata.

Un’altra questione poi è quella sul togliere il pannolino di notte, infatti se durante la giornata si riesce a gestire la situazione, eventualmente portando ogni due ore il bimbo in bagno o mettendolo su dei vasini per bambini quando ci sono dei segnali precisi, di notte è più difficile. Un suggerimento su come togliere il pannolino di notte è quello di attendere che per almeno 3 sere consecutive non bagni il pannolino mutandina. Se capita che si facciano la pipì addosso bambini 3 anni si potrebbe trattare di enuresi notturna, ma è sempre indicato chiedere consiglio al pediatra.

Pannolino

Per capire come togliere il pannolino senza traumi è bene mostrare un sostituto all’altezza, capace di rassicurare il piccolo. Per far questo si può scegliere un vasino bimbo adatto e spiegare come riuscire a fare la cacca e la pipì seduto sopra. Se il vasetto ai bambini non convince si può scegliere un riduttore water per insegnargli fin da subito ad andare in bagno come i grandi, dove può provare a fare la cacca nel water.

Anche le mutandine assorbenti bambini sono un efficace ponte di passaggio per togliere il pannolino di notte. Il bambino che fa la pipi per la prima volta sentirà una sensazione strana, ma ci vorrà almeno una settimana per capire di dover fare pipi nel vasino, ma con un po’ di pazienza anche i pannolini a mutandina per bambini saranno un lontano ricordo dopo circa un mese.

Questi sono solo alcuni suggerimenti e tempi indicativi su come togliere il pannolino al bambino, ogni cucciolo d’uomo ha i suoi tempi e bisogna rispettarli.

Laureata in Scienze della comunicazione lavoro da anni nella realizzazione di contenuti per il web per condividere esperienze e conoscenze. Scrivere per Passione mamma è un modo per trovare le soluzioni alle mie domande da genitore e per aiutare altre donne ad affrontare la maternità senza stress, ansie e timori, ma con gioia e serenità. Email: i.aurino@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *