foto_salviette_bambino

Salviette per neonati sono pericolose? Quali acquistare

Si ricorre all’uso delle salviette per neonati quando bisogna levar via lo sporco dal sederino del neonato e grazie ad esse dunque è possibile eliminare i residui della cacca in un semplice gesto.

Le salviette sono molto pratiche soprattutto quando si è fuori casa (sono state ideate a tale scopo) e non si può fare uso dell’acqua. Le salviette imbevute sono utilissime durante il cambio pannolino ma bisogna avere una certa cautela nel loro utilizzo.

Quando le salviette sono a portata di mano sul fasciatoio e quindi si usano in casa è bene dopo il loro impiego lavare sempre il sederino del bebè con acqua tiepida onde evitare che eventuali sostanze contenute in esse possano provocare possibili infiammazioni sulla pelle delicata del bambino.

La pelle del neonato è molto sensibile e se si pensa che ogni salvietta sia uguale all’altra ci sbagliamo di grosso. Infatti, durante l’acquisto, e dunque la scelta tra le varie tipologie e marche, bisogna fare bene attenzione ad alcuni importantissimi aspetti:

  • osservare bene l’etichetta: questo ci permette di sapere se il prodotto è a norma di legge, se il suo imballaggio è facile da smaltire e soprattutto di essere a conoscenza degli ingredienti con cui le salviette sono state realizzate;
  • valutare la praticità del prodotto: se è dotato o meno di linguetta che possa conservare le salviette e fare in modo che non si asciughino all’aria e diventino secche. Così come è importante riconoscere la facilità di estrazione della salvietta dal suo contenitore;
  • sapere quali sono le sostanze potenzialmente nocive per un frequente utilizzo delle salviette: alcuni conservanti o allergeni del profumo, sostanze derivate dal petrolio e altri ingredienti di cui non si conosce l’origine possono alterare il ph della pelle e provocare bruciori o infiammazioni al bambino.

Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, adoro il mondo dei bimbi trascorro con loro la maggior parte del mio tempo facendogli da tata. Mi diletto a scrivere per Passione Mamma e ciò mi riempie di gioia e soddisfazione. Sogno di scrivere un libro dedicato al mondo delle donne in dolce attesa, perché ritengo sia davvero straordinario ciò che la natura ci ha donato. Email: f.fiore@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *