foto_gemelli

Le 6 cose più difficili per la mamma di due gemelli

Tempi, spazi, concentrazione, attenzione e soldi: sono, in sintesi, le cose più difficili per la mamma di due gemelli. Volete saperne di più? Abbiamo intervistato Arianna, mamma di due gemellini maschi di 5 mesi, Tommaso e Leonardo.

  1. L’allattamento al seno.
  2. Allattare al seno due gemelli è davvero complicato: se normalmente a una mamma “qualsiasi” capita di dubitare di riuscire a soddisfare l’appetito del suo piccolino (spesso senza motivo), figuriamoci ad una bismamma! In più, è faticoso e difficile riuscire ad allattare i due gemellini nello stesso momento, attaccarli al seno, sostenere le loro testoline.

  3. Allattamento con il biberon.
  4. Di per sé, potrebbe risultare più semplice, ma se i bambini si svegliano contemporaneamente… alla mamma sembrerà di aver bisogno di una terza mano per preparare due biberon e porgerli nello stesso momento a due bambini! Tra l’altro, in genere, i bambini allattati con il biberon vengono comunque tenuti in braccio della mamma: per la mamma di due gemellini questa operazione è praticamente impossibile (specialmente finché i bambini non stanno bene seduti in autonomia), dunque nei primi mesi devono essere allattati sistemati nella sdraietta, mentre la mamma è seduta in mezzo a loro e sostiene i biberon.

  5. A chi dare attenzione e considerazione prima? A chi dopo?
  6. Per una qualunque mamma, specialmente per una primipara, viene naturale prendere immediatamente in braccio il neonato che si sveglia piangendo, sia per fame, per noia, per caldo o freddo: si sa che i neonati si calmano quasi subito nel sentire il calore, l’odore e la vicinanza della mamma. Ma una mamma di due gemelli che piangono nello stesso tempo… a chi darà prima la sua risposta? Chi prenderà in braccio? Chi lascerà piangere, anche solo per pochi minuti?

  7. Sonno.
  8. Il pisolino “contemporaneo” di due gemelli diventerà prima o poi un’abitudine (così come per due fratelli molto vicini di età), ma nei primi mesi i due neonati si addormentano e si svegliano in momenti diversi, dunque alla mamma restano davvero pochissimi minuti per prendere fiato un momento.

  9. Gli spazi.
  10. Se vi sembra faticoso portare su e giù per le scale la navicella o l’ovetto con dentro il vostro neonato, pensate a com’è girare con un passeggino doppio (peso medio: 10 kg, ai quali si sommano i pesi dei due gemellini), con il quale è difficile entrare nei negozi o semplicemente al supermercato. E sistemare i due ovetti in macchina? Diventa meccanico, ovvio, ma non potrete dare un passaggio a nessuno per diversi anni: di spazio, in macchina, ne resta ben poco.

  11. L’aspetto economico.
  12. Abbiamo provato a fare un conto di quanto costa allevare un bebè nei suoi primi 12 mesi di vita. Vogliamo davvero conteggiare le spese vive dei primi mesi di vita di due gemellini? Tutto si moltiplica per due: pannolini, spese mediche, vestitini, latte… Più avanti le pappe, il nido…

    La contropartita è una famiglia già numerosa appena diventate madri, due sorrisi al posto di uno a contemplare la mamma, il doppio di risate, coccole, dolcezza e calore.

Molti desiderano dei gemelliallattare gemelliCome-allattare-due-gemelli-in-tandemgemelli
<
>
Molti desiderano dei gemelli

Toscana, 34 anni, giornalista da più di 10, sono mamma di Giovanna e Damiano. Su PassioneMamma.it trovate il diario settimanale della mia seconda gravidanza e tanti articoli che nascono dalla vita di tutti i giorni di una "bis-mamma". Email: a.fedeli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *